07/11/2022

Economia

Economia, le imprese tedesche rilocalizzano la produzione: è caccia a fornitori e fabbriche italiane

Canavese

/
CONDIVIDI

Economia – Le imprese tedesche rilocalizzano la produzione: è caccia a fornitori e fabbriche italiane

Il nostro paese è destinato a diventare un anello chiave per le nuove catene produttive delle aziende tedesche.

Secondo lo studio condotto dalla Camera di Commercio Italo-Germanica, infatti, circa il 70% delle aziende tedesche valuta la ricerca di nuovi fornitori e sedi produttive.

Proprio l’Italia sarebbe la destinazione preferita dai gruppi tedeschi

“Il 68% cerca fornitori in Italia e il 42,9% vi studia l’apertura di nuove fabbriche – spiega il sito specializzato MilanoFinanza – “Il rapporto industriale fra le due economie è del resto rodato e consolidato. L’interscambio commerciale si è attestato a 85,9 miliardi di euro nel primo semestre del 2022, segnando un aumento del 23,5% rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso. Ad aumentare sono state sia le esportazioni dall’Italia, 39,6 miliardi (+18,8%), sia le importazioni dalla Germania, 46,3 miliardi (+27,8%). La crescita, abbondantemente superiore al tasso d’inflazione, è stata trainata dai settori tradizionalmente al centro dei rapporti commerciali bilaterali: chimico-farmaceutico, siderurgico e mezzi di traporto2.

Restano i timori per l’alto costo dell’energia

“Affinché tali relazioni possano svilupparsi appieno – si legge ancora su MilanoFinanza- ” è però necessario che si diradi l’incertezza macroeconomica che scoraggia nuovi investimenti. Due terzi delle aziende tedesche attive in Italia ritengono infatti che il costo dell’energia nel Paese rappresenti il principale rischio per lo sviluppo economico nei prossimi 12 mesi, mentre il 55% è preoccupato per i prezzi delle materie prime. Per la prima volta da tempo, poi, il 48,3% delle imprese sondate teme il peggioramento della congiuntura economica e un conseguente calo della domanda, motivo per il quale il 26% prevede di ridurre o azzerare gli investimenti per il prossimo anno”.

05/12/2022 

Eventi

San Giorgio Canavese: un albero in vetro di Murano, per il Natale delle “Tre Terre Canavesane”

A chiusura di un anno, il 2022, intenso e pieno di eventi e di momenti da […]

leggi tutto...

05/12/2022 

Economia

Nuovo bando della Regione Piemonte per l’accesso delle pmi ai mercati internazionali. Le Info

Ammontano a 3 milioni di euro le risorse stanziate dalla Giunta regionale per consolidare la presenza […]

leggi tutto...

05/12/2022 

Cronaca

Castellamonte: aperta con otto giorni di anticipo la nuova rotatoria sulla provinciale 222

È stata aperta con otto giorni di anticipo rispetto al cronoprogramma dei lavori la circolazione a […]

leggi tutto...

05/12/2022 

Economia

Ivrea, il ministro Daniela Santanchè: “Il turismo industriale fa parte della nostra identità”

Il patrimonio industriale italiano, riconvertito e trasformato in musei d’impresa e in siti di archeologia industriale, […]

leggi tutto...

05/12/2022 

Cronaca

Previsioni del tempo: domani, martedì 6 dicembre, giornata senza pioggia ma con nuvole

Queste le previsioni del tempo per domani, martedì 6 dicembre, elaborate dal centrometeoitaliano.it: AL NORD Giornata […]

leggi tutto...

05/12/2022 

Cronaca

Rivarolo Canavese: da quattro giorni aule al freddo all’Aldo Moro. E gli studenti protestano

Da quattro giorni al freddo a causa della caldaia che funziona a intermittenza: stufi di stare […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy