23/03/2022

Economia

Economia: gli investimenti in tempo di guerra. Come e cosa fare per tutelare i propri risparmi?

CONDIVIDI

Cosa sta succedendo ai miei investimenti, cosa devo fare? Sono le domande che sento farmi sempre più spesso dai miei clienti. All’ingegnere Roberto M. insieme alla moglie Ilaria, che erano molto preoccupati per l’andamento dei loro investimenti, ho risposto che ai mercati non piace l’incertezza. Questo vale sia per la guerra, sia per le decisioni di politica monetaria della Federal Reserve americana che quella europea, le cui dichiarazioni dei governatori hanno provocato una maggiore discesa dei prezzi in borsa rispetto alla guerra stessa.

Questo periodo per quanto drammatico per via della guerra ed i morti, porta con sé la drammaticità dei profughi delle città bombardate, lo sforzo della diplomazia internazionale e degli aiuti che verranno dati all’Ucraina consentirà a quel popolo di trovare la pace e al tempo stesso permettere alle economie di continuare a produrre e generare occupazione. In questo periodo bisogna dare delle risposte agli investitori e dei consigli utili che sono il frutto di esperienza, di crisi passate. I miei soldi investiti hanno perso valore ed io sono preoccupato. Cosa devo fare? Le decisioni che andranno prese in materia di investimenti, non seguiranno l’onda dell’emotività, ma bisognerà rispondere alla domanda base: i soldi investiti a cosa mi servono?

Se mi servono per delle spese impreviste e non rimandabili e gli investimenti sono sotto il valore d’acquisto, si potranno fare dei piccoli disinvestimenti per creare liquidità dove conterrò le perdite. Oppure mettendo a garanzia gli investimenti presso la propria banca, si potrà aprire un affidamento, pagando un interesse che varia in rapporto alla cifra richiesta dal 1,1% al 2%.
Se invece i soldi non dovessero servirmi, allora dovrò aspettare che i prezzi degli investimenti risalgano per poi decidere in un secondo momento, se modificare l’investimento in funzione dei nuovi scenari economici legati agli eventi bellici.

Se invece dovessi avere della liquidità disponibile, dove la investo? Dipende da cosa mi servono i soldi e per quanto tempo penso di non averne bisogno. Ai miei clienti suggerirò di fare un piano di accumulo tenendo conto dei trend economici, ad esempio: sicurezza fisica ed informatica, transizione digitale, innovazione medica, robotica, transizione energetica, acqua, ecc.
Per chi è investitore di lungo periodo, il crollo dei mercati, è un’occasione d’oro per investire, perché ti permette di comprare a meno, ciò che avresti pagato molto più caro. Questo ti consentirà, una volta che i mercati saliranno, di acquistare quei beni che desideriamo.

In questo momento il valore della libertà, della famiglia, della società, della propria casa dei propri beni, ci richiama a dei principi di democrazia e di lavoro, che sono il sale della nostra vita e dei popoli dell’Europa.
Al nostro orizzonte c’è la pace fra le nazioni, la vecchiaia delle persone, ed il futuro dei nostri figli. Il risparmio e gli investimenti son sempre stati fonte di crescita, di sviluppo famigliare e sociale, che hanno permesso alle nazioni ed alle persone di sentirsi liberi.

Per ulteriori informazioni visitare il sito web https://massimilianosalato.it/

Massimiliano Salato

27/02/2024 

Cronaca

La Regione Piemonte finanzierà la pista ciclopedonale che da Torrazza Piemonte porterà in Canavese

Il sindaco di Torrazza Piemonte Massimo Rozzino, sostenuto dalla maggioranza di governo, ha avviato un ambizioso […]

leggi tutto...

27/02/2024 

Cronaca

Neonato abbandonato tra i rifiuti a Villanova Canavese. Una famiglia si occuperà di Lorenzo

In una fredda sera dello scorso mese di gennaio, una scena toccante ha avuto luogo nelle […]

leggi tutto...

27/02/2024 

Economia

Il Duc di Chivasso porta il commercio nelle scuole. Al via il primo laboratorio di educazione ai consumi

Si concluderà nel mese il marzo il progetto formativo voluto da Comune di Chivasso e Ascom […]

leggi tutto...

27/02/2024 

Cronaca

Attimi di terrore a Bajo Dora per la caduta di massi dal fianco della montagna. Nessun ferito

Attimi di apprensione hanno scosso la tranquillità di Bajo Dora nella tarda serata di ieri, lunedì […]

leggi tutto...

27/02/2024 

Economia

Ivrea, grazie a C.Next rinascono le Officine Ico, dichiarate dall’Unesco “Patrimonio dell’Umanità”

In una riunione tenutasi nella mattinata di ieri, lunedì 26 febbraio, il management di C.Next Ivrea […]

leggi tutto...

26/02/2024 

Cronaca

Meteo Piemonte: allerta gialla per la neve anche per martedì 27 febbraio. Nevicata da record in Canavese

Le previsioni meteorologiche hanno trovato piena conferma nella realtà, con una previsione di allerta gialla per […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy