13/03/2023

Cronaca

Duecentocinquanta volontari al lavoro per la giornata ecologica “Puliamo la Vauda”

CONDIVIDI

Duecentocinquanta volontari al lavoro per la giornata ecologica “Puliamo la Vauda”

Il sole e le temperature primaverili hanno favorito la buona riuscita della giornata ecologica “Puliamo la Vauda” andata in scena domenica nel Comune di Vauda Canavese. I volontari si sono ritrovati alle ore 8,00 nel piazzale Aldo Moro per la consegna di guanti, sacchetti e attrezzature per proseguire con l’assegnazione delle zone di pulizia.

La seconda edizione dell’iniziativa “Puliamo la Vauda” concretizzata dall’Amministrazione comunale di Vauda con il supporto di Regione Piemonte e Anuu Associazione dei Migratoristi Italiani per la conservazione dell’ambiente naturale ha registrato l’aumento dei mezzi, con una quindicina tra trattori e pickup, e il traguardo dei 250 partecipanti. Dopo la mattinata di lavoro al PalaVauda i partecipanti hanno consumato un goloso pasto preparato dalla Pro Loco cui ha fatto seguito la premiazione dei partecipanti.

“Una giornata all’insegna della sensibilità ambientale – ha commentato al termine della domenica ecologica il sindaco di Vauda Alessandro Fiorio – con tanti volontari pronti a coprire tutto il territorio comunale nelle zone più sensibili. Le operazioni di pulizia sono state portate avanti dalle squadre di volontari accompagnati e coordinate dal gruppo promotore dei ‘Cinghialai dei boschi’ che ha operato nelle località più difficili da raggiungere, con il consigliere regionale della Lega Salvini Piemonte Claudio Leone, profondo conoscitore delle zone oggetto dell’iniziativa ecologica e la partecipazione del consigliere metropolitano Davide Dagostino. La novità di quest’anno è stata la separazione dei materiali ferrosi raccolti, che verranno venduti e il ricavato permetterà una donazione alle scuole o associazioni del territorio”.

“Voglio ringraziare a nome dell’Amministrazione Paolo Bianco presidente della Proloco e Alberto Corgia Loia vicesindaco – ha concluso il sindaco di Vauda Alessandro Fiorio – e sottolineare il dato confortante di una minore quantità di rifiuti raccolta rispetto allo scorso anno, segno dell’efficacia dell’iniziativa che invita a non sporcare lo splendido ambiente in cui viviamo”.

17/05/2024 

Cronaca

Violenza domestica a Ciriè: asportata la milza a una donna selvaggiamente picchiata dal compagno

Un grave episodio di violenza domestica ha avuto luogo a Ciriè, dove una donna di 40 […]

leggi tutto...

17/05/2024 

Cronaca

Canavese: traffico illecito di rifiuti metallici ed evasione fiscale. Indagati numerosi imprenditori

Un’operazione di vasta portata ha portato alla luce un sistema di commercio illecito di rifiuti metallici […]

leggi tutto...

17/05/2024 

Cronaca

Canavese, Parco dei Cinque laghi: il piano del contenimento dei cinghiali sarà adottato a breve

La Città metropolitana di Torino ha già predisposto ed inviato all’esame dell’Ispra-Istituto Superiore per la Protezione […]

leggi tutto...

17/05/2024 

Cronaca

Previsioni meteo: tempo instabile anche nel fine settimana. Possibili piogge sparse in pianura

Queste le previsioni del tempo per domani, sabato 18 maggio, elaborate dal centrometeoitaliano.it: AL NORD Al […]

leggi tutto...

16/05/2024 

Cronaca

Caselle: nuovi treni per l’aeroporto con il prolungamento del Servizio Ferroviario Metropolitano

Torino e il Canavese si preparano ad accogliere un significativo potenziamento del servizio ferroviario che collegherà […]

leggi tutto...

16/05/2024 

Eventi

Festival della Reciprocità: Buongiorno Ceramica a Castellamonte; ad Agliè #MiMuovo-Sostenibilità e movimento

Proseguono gli eventi del Festival della Reciprocità 2024, il progetto che vede i Comuni di San […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy