23/05/2022

Cronaca

Domenica di follia a Borgaro: dirigente gialloblù colpisce con una testata un calciatore avversario

CONDIVIDI

Avrebbe dovuto essere una festa dal sapore tutto sportivo per il Borgaro che aveva battuto 2-1 il Venaria nello scontro decisivo dei playout ma, invece, si è trasformata in una domenica da dimenticare. Quando l’arbitro ha fischiato la fine del match un dirigente del Borgaro avrebbe colpito al volto un giocatore del Venaria facendolo sanguinare. È successo nella giornata di ieri, domenica 22 maggio al “Walter Righi” di Borgaro.

Un gesto inqualificabile per un dirigente quarantenne che da anni fa parte della dirigenza della società gialloblù. L’intervento del presidente del Borgaro, Piero Perona è stato più che tempestivo: dopo aver assistito alla vergognosa scena ha immediatamente chiamato i carabinieri e ha allontanato il dirigente accompagnatore, cacciandolo dalla società sportiva. Poco dopo il presidente si è scusato personalmente con i giocatori e la dirigenza della squadra avversaria e ha assicurato che l’uomo che si è reso protagonista di un episodio che non è commentabile non metterà più piede nelle strutture della società.

“Prima di addentrarci nel commento alle due gare il sottoscritto a nome di tutta la società vuole ancora una volta porgere le scuse alla società Venaria per l’increscioso episodio avvenuto a gara abbondantemente terminata protagonista in negativo un nostro dirigente” è stato scritto sui social.

Ora la parola passa al giudice sportivo, il quale prenderà una decisione dopo il referto del direttore di gara che ha assistito all’episodio. Il presidente Perona ha assicurato che la società è disposizione del giocatore colpito per qualsiasi cosa, compresa la testimonianza.

25/06/2022 

Economia

Agliè: la Hitherm festeggia i 10 anni di attività con un concorso artistico. In giuria Vittorio Sgarbi

Dieci anni di attività celebrati con un grande concorso premiato da una giuria presieduta dal noto […]

leggi tutto...

25/06/2022 

Cronaca

Chivasso: dopo essere diventato il re dei social, a Khaby Lame la cittadinanza italiana

Vive a Chivasso da oltre vent’anni, è diventato grazie al suo intuito e alla sua abilità […]

leggi tutto...

25/06/2022 

Cronaca

Pont Canavese: escursionista precipita per venti metri nella strada ferrata e finisce al Cto

Un altro incidente in montagna e più precisamente sulla strada ferrata di Pont Canavese. Protagonista dell’incidente, […]

leggi tutto...

25/06/2022 

Eventi

San Francesco al Campo, il presidente della Regione Cirio visita il “Velodromo Francone”

Venerdì 24 giugno il presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio ha visitato il “Velodromo Francone” di […]

leggi tutto...

25/06/2022 

Cronaca

Previsioni del tempo: domani, domenica 26 giugno, torna l’instabilità in Piemonte e Canavese

Queste le previsioni del tempo per domani, domenica 26 giugno, elaborate dal centrometeoitaliano.it: AL NORD Al […]

leggi tutto...

24/06/2022 

Economia

Svolta all’Enasarco, il neopresidente Alfonsino Mei: “La Fondazione sia la casa di tutti”

Giovedì 23 giugno, per la prima volta nel corso dell’attuale consiliatura, il presidente Alfonsino Mei ha […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy