25/10/2023

Cronaca

Cuorgnè: terzo bando per assegnare la villa del boss destinata a diventare un Centro per disabili

Cuorgnè

/
CONDIVIDI

Cuorgnè: terzo bando per assegnare la villa del boss destinata a diventare un Centro per disabili

La villa confiscata al boss della ‘ndrangheta Giovanni Iaria, situata in via Salgari a Cuorgnè, è ancora in cerca di un gestore. Dopo due bandi andati deserti, il Comune ha lanciato una nuova gara, aperta fino al 22 novembre, per affidare gratuitamente l’immobile per 30 anni a chi vorrà realizzare un progetto di utilità sociale. L’obiettivo dell’amministrazione è quello di trasformare la villa in un centro per persone con disabilità, in particolare per il “Dopo di noi”, ovvero per le persone con disabilità medio-lieve e/o disturbi psichiatrici che restano sole dopo la scomparsa dei familiari.

Si tratta di una sfida importante, sia dal punto di vista simbolico, come riscatto morale dalla criminalità organizzata, sia dal punto di vista pratico, come risposta ai bisogni del territorio e creazione di opportunità di lavoro. Tuttavia, per avviare i lavori sono necessarie risorse economiche e un business plan solido, che finora nessuno ha presentato.

Il sindaco Giovanna Cresto non si arrende e spera che questa volta ci sia una svolta: “Abbiamo ricevuto diverse richieste di informazioni e sopralluoghi da parte di enti e associazioni locali, segno che c’è interesse per questo bene confiscato. Siamo consapevoli delle difficoltà che abbiamo incontrato finora, ma non siamo gli unici in Italia ad avere questo problema. Non perdiamo la fiducia nel nostro progetto, che potrebbe incidere positivamente sul tessuto sociale ed economico della nostra comunità”.

Al momento l’unica certezza è un contributo di 50 mila euro per i lavori da effettuare all’interno della villa, che attende ancora di trovare una nuova vita.

15/06/2024 

Sport

Chivasso: la corsa podistica “Stramandriamo” inaugura una domenica dedicata allo Sport

Chivasso: la corsa podistica “Stramandriamo” inaugura una domenica dedicata allo Sport Domenica all’insegna dello sport a […]

leggi tutto...

15/06/2024 

Sport

Pista: straordinario bottino di medaglie ai piemontesi S35+. Trionfa l’Avis Atletica Canavesana

Pista: straordinario bottino di medaglie ai piemontesi S35+. Trionfa l’Avis Atletica Canavesana Un’ondata di trionfi ha […]

leggi tutto...

15/06/2024 

Cronaca

Favria: ladro solitario deruba di notte due negozi nel centro storico. Indagano i carabinieri

Favria: ladro solitario deruba di notte due negozi nel centro storico. Indagano i carabinieri Due furti […]

leggi tutto...

15/06/2024 

Cronaca

Montanaro: una sconosciuta abbraccia un’anziana al cimitero e la deruba della collana

Montanaro: una sconosciuta abbraccia un’anziana al cimitero e la deruba della collana Una donna anziana è […]

leggi tutto...

14/06/2024 

Cultura

Ceresole Reale: ai nastri di partenza una stagione estiva ricca di eventi al suggestivo “Palamila”

Ceresole Reale: ai nastri di partenza una stagione estiva ricca di eventi al suggestivo “Palamila” L’estate […]

leggi tutto...

14/06/2024 

Cronaca

Peste suina, Rossotto (Cia): “Per contenere i cinghiali non serve commissariare Atc e comparti Alpini

Peste suina, Rossotto (Cia): “Per contenere i cinghiali non serve commissariare Atc e comparti Alpini “Chiediamo […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy