02/09/2015

Cronaca

Cuorgnè, medico indagato per la morte di Catterina Frasca

Cuorgnè

/
CONDIVIDI

Omicidio colposo. E’ l’ipotesi di reato che la procura di Ivrea contesta al medico del pronto soccorso di Cuorgnè che il 22 agosto scorso aveva visitato Catterina Frasca, l’anziana ospite della casa di riposo di Castellamonte, deceduta la scorsa settimana dopo quattro giorni di coma. L’iscrizione nel registro degli indagati fa seguito ai risultati dell’autopsia compiuta sul corpo della donna.

L’anziana ospite di 89 anni, residente a Castellamonte, era caduta nella struttura assistenziale: il 22 agosto, subito dopo l’incidente, la donna era stata trasportata a bordo di un’ambulanza all’ospedale di Cuorgnè. Il medico, ora indagato, l’aveva visitata senza prescrivere la Tac, lo strumento diagnostico che rivela la presenza di danni al cervello e la presenza di ematomi extradurali. Poche ore dopo le dimissioni, domenica 23 agosto le condizioni dei Catterina sono apparse gravissime.

La donna precipita in un coma profondo e viene riportata in ospedale a Cuorgnè. Questa volta la Tac viene effettuata e rivela la presenza di un’emorragia interna. Oltre alla magistratura, anche l’Asl To4 ha avviato un’indagine interna su indicazione del direttore generale Lorenzo Ardissone, che, al di là delle risultanze dell’indagine penale, esprime la vicinanza dell’azienda sanitaria alla famiglia.

Intanto dalla procura è giunto il nullaosta per i funerali che si svolgeranno domani, giovedì 3 settembre, alle ore 16 nella chiesa parrocchiale di Castellamonte.

Dov'è successo?

19/05/2024 

Cronaca

Chivasso: paura tra i residenti delle case popolari. Pensionata seguita in casa e derubata

Chivasso, un furto che desta preoccupazione: una pensionata è stata seguita fino all’interno del suo domicilio […]

leggi tutto...

19/05/2024 

Politica

Pont torna alle urne dopo il commissariamento. In campo Bonatto, Riva e Coppo

Pont Canavese si prepara a vivere una nuova fase politica dopo il commissariamento che ha fatto […]

leggi tutto...

19/05/2024 

Cronaca

Rivarolo Canavese: Alberto Focilla, per 12 anni dirigente dell’Ado Moro, lascia e va in pensione

Alberto Focilla, il dirigente scolastico dell’Istituto Aldo Moro di Rivarolo, si appresta a concludere un capitolo […]

leggi tutto...

19/05/2024 

Politica

Elezioni a Rivarolo Canavese: serrata sfida a tre per amministrare il comune per i prossimi 5 anni

Rivarolo Canavese si prepara a una delle sfide elettorali più significative della sua storia amministrativa recente. […]

leggi tutto...

19/05/2024 

Cronaca

Rivarolo: acquistano un’auto on line da un concessionario, ma rimangono vittime di una truffa

Un’indagine approfondita è stata avviata dai carabinieri di Rivarolo Canavese e dalla polizia postale in seguito […]

leggi tutto...

18/05/2024 

Cronaca

Pertusio: ciclista di Feletto cade dalla bicicletta. Un giovane finisce in codice rosso al Cto di Torino

Un incidente che ha tenuto con il fiato sospeso la comunità di Pertusio si è verificato […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy