12/07/2015

Economia

Cuorgnè: la Manifattura 2001 non esiste più. Al territorio è costata 780 mila euro

Cuorgnè

/
CONDIVIDI

La società “Manifattura 2001” ufficialmente non esiste più.

La decisione è stata assunta dall’assemblea dei soci riunitasi lo scorso 30 giugno, nel corso della quale è stato approvato il bilancio finale relativo alla liquidazione societaria. Le quote di partecipazione della società “Manifattura 2001” erano così suddivise: il 33% era stato acquistato dal comune di Cuorgnè, il 33% dall’Asa e il restante 33% dalla Comunità Montana Alto Canavese.

I soci avevano dato mandato al liquidatore di eseguire una valutazione peritale dell’immobile: 450 mila euro. Lo scorso 18 dicembre ha avuto luogo l’asta competitiva: unica partecipante l’impresa di costruzioni “Mattioda Pierino” che aveva offerto 451 mila euro.

Dopo aver regolato le precedenti situazioni debitorie, la quota spettante a ogni socio è pari a 41 mila 500 euro. Si è così chiusa una paretesi del tutto negativa che è costata al territorio alto canavesano, ha spiegato il sindaco Beppe Pezzetto in consiglio comunale, ben 780 mila euro pari a un miliardo e seicento milioni delle vecchie lire.

Una bella patata bollente ereditata dall’amministrazione precedente che l’attuale amministrazione ha dovuto affrontare e risolvere nel migliore dei modi per evitare danni economici decisamente più rilevati alla collettività cuorgnatese.

Dov'è successo?

29/10/2020 

Sanità

Coronavirus in Piemonte: 545 nuovi medici scendono in campo pronti ad affrontare l’emergenza

Sono già 545 i medici che, a pochi giorni dalla pubblicazione dell’avviso per la raccolta delle […]

leggi tutto...

29/10/2020 

Sanità

Coronavirus: 2.585 nuovi casi positivi. 27 i decessi. In aumento i pazienti in terapia intensiva

L’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato che alle 17,30 di oggi, giovedì 29 ottobre, […]

leggi tutto...

29/10/2020 

Sanità

Emergenza Covid: l’Esercito potenzia gli ospedali del Piemonte con tensostrutture sanitarie esterne

La collaborazione tra la Regione Piemonte, le Forze Armate e la Brigata Alpina “Taurinense”, nell’ambito del […]

leggi tutto...

29/10/2020 

Sanità

Cuorgnè, sulla chiusura del pronto soccorso la Lega assicura: “Scelta non irreversibile”

I consiglieri regionali della Lega Salvini Piemonte eletti nei territori del Torinese e del Canavese rassicurano […]

leggi tutto...

29/10/2020 

Sanità

Covid: ospedale di Chivasso in tilt. Pronto soccorso al collasso. Gravi criticità in tutta l’Asl T04

Nell’arco di neanche un giorno il pronto soccorso dell’ospedale di Chivasso è andato letteralmente in tilt. […]

leggi tutto...

29/10/2020 

Sanità

Rivarolo: 91 i casi positivi al Covid. Il sindaco Rostagno: “Siamo in una fase sanitaria critica”

Su 1.857 tamponi eseguiti, dall’inizio della pandemia ad oggi, a Rivarolo Canavese sono attualmente presenti 91 […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy