13/10/2015

Appuntamenti

Cuorgnè, in mostra a Palazzo Civico le terribili immagini di Hiroshima e Nagasaki

CONDIVIDI

Settant’anni fa le città giapponesi di Nagasaki e Hiroshima furono cancellate dall’esplosione delle prime bombe nucleari che posero fine, nella seconda guerra mondiale, al conflitto tra Stati Uniti d’America e il Giappone. In questa particolare occasione al primo piano del palazzo Comunale di Cuorgnè, in collaborazione con l’Associazione Culturale “Dal Gallo Sebastiano” è stata allestita una interessante mostra che vuole ricordare la tragedia di Hiroshima e Nagasaki, avvenuta 70 anni fa.

Una esposizione fotografica che arriva direttamente dall’Hiroshima Peace Memorial Museum, visitabile nei corridoi del primo piano del Palazzo Municipale negli orari di apertura del Comune.

“Si tratta di un evento per cui vale la pena fare un salto in Comune, voluta anche dall’associazione mondiale Mayors for Peace (Sindaci per la Pace) di cui anche il nostro Comune ed io facciamo parte – sottolinea il Sindaco Beppe Pezzetto – . Una tragedia quella illustrata nelle fotografie che speriamo non si ripeta mai più”.

Per ulteriori informazioni basta telefonare alla Biblioteca Civica al numero 0124.655254

Dov'è successo?

11/08/2022 

Cronaca

Castellamonte: batteri nell’acqua del rubinetto. Obbligatoria la bollitura prima di consumarla

A fornire l’ufficialità della notizia è stata una comunicazione giunta in Comune dall’Asl T04: l’acqua della […]

leggi tutto...

11/08/2022 

Economia

Chivasso: il Ministero dello Sviluppo Economico investe in Conbipel e salva 1.200 dipendenti

Conbipel, salvi 1.200 posti di lavoro. Il Ministero dello Sviluppo economico ha comunicato che è stata […]

leggi tutto...

11/08/2022 

Cultura

Castello di Agliè: sabato 13 e domenica 14 agosto aperte al pubblico le grandi cucine del maniero

Non solo saloni sontuosamente affrescati e decorati con oro zecchino e non solo un grande e […]

leggi tutto...

11/08/2022 

Sanità

Canavese: nelle Valli mancano i medici di base. L’Uncem: “Ci pensino Regione e Ministero”

Mancano troppi medici nelle valli alpine e appenniniche. “Mancano medici di base e le guardie mediche […]

leggi tutto...

11/08/2022 

Cronaca

Bosconero-Feletto: furti d’acqua, controlli degli agenti della Polizia metropolitana in Canavese

Nell’ottica di tutela e salvaguardia delle risorse idriche del territorio, il personale della Polizia locale della […]

leggi tutto...

11/08/2022 

Cronaca

San Francesco al Campo celebra la 31ma edizione della “Festa dell’Assunta e di San Rocco”

È giunta alla trentunesima edizione la “Festa dell’Assunta e di San Rocco” che ha tradizionalmente luogo […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy