28/01/2016

Cronaca

Cuorgnè in festa per i novantanove anni del sacerdote salesiano don Nicola Faletti

Cuorgnè

/
CONDIVIDI

Novantanove anni. Un record quello raggiunto da don Nicola Faletti che è stato festeggiato degnamente in un noto ristorante cuorgnatese. A rappresentare l’amministrazione comunale è stata l’assessore Laura Febbraro. Don Nicola Faletti, in questa occasione, è stato anche circondato dall’affetto di alcuni rappresentanti della grande famiglia salesiana. Don Nicola non è conosciuto soltanto a Cuorgnè, ma lo è in tutto il Canavese: insegnante presso la scuola “Morgando” di Cuorgnè ha trasmesso conoscenze scolastiche e umane a tantissimi giovani, molti dei quali hanno ottenuto brillanti affermazioni in campo professionale.

Don Faletti è originario di San Raffaele Cimena, centro urbano di circa 5mila abitanti della collina chivassese ed è stato ordinato sacerdote il 2 luglio del 1944. A Cuorgnè si trova dal 1965, dagli anni del “boom” economico. Per tanti anni è stato parroco di Villa Castelnuovo in Valle Sacra e responsabile degli istituti salesiani di San Benigno Canavese, Chieri e Fossano.

Custode dei luoghi e della memoria di Callisto Caravario, il santo cuorgnatese, nel 2014 ha ricevuto dalle mani del sindaco Beppe Pezzetto la cittadinanza onoraria. Nello stesso anno ha incontrato Papa Francesco. Un momento di rara emozione che ha coronato una vita spesa al servizio della Chiesa e dei giovani.

Dov'è successo?

21/10/2020 

Cronaca

Canavese: derubavano anziani soli. Sgominata dalla polizia una banda di ladri e truffatori

Agivano tra le province di Torino, Cuneo e in Val d’Aosta e si presume siano autori […]

leggi tutto...

21/10/2020 

Cronaca

Rondissone, mezzi pesanti in sosta lungo la strada e rifiuti: Amazon disponibile a eliminare i problemi

Amazon si è resa disponibile a limitare i problemi legati allo stazionamento dei mezzi pesanti sulla […]

leggi tutto...

21/10/2020 

Cronaca

Trasporti pubblici in sciopero: venerdì “caldo” per studenti e pendolari. Disagi anche nella Sanità

Venerdì 23 ottobre le organizzazioni sindacali Filt-Cgil, Fit-Cisl, O.S. Ugl Autoferrotranvieri e dalla Rsu del personale […]

leggi tutto...

21/10/2020 

Cronaca

Chivasso, il sindaco Castello preoccupato per i contagi: “La città non deve diventare zona rossa”

Chivasso non deve diventare “zona rossa” a causa dell’incrementi di nuovi casi positivi al Coronavirus: è […]

leggi tutto...

21/10/2020 

Cronaca

La città Metropolitana: “Il Ponte Preti si farà. Fondi per 19,5 milioni. Prosegue la progettazione”

Non è in discussione la realizzazione di una nuova struttura che sostituisca il Ponte Preti, sulla […]

leggi tutto...

20/10/2020 

Cronaca

Piemonte, entrano in vigore nuove restrizioni: centri commerciali chiusi il sabato e la domenica

La firma del decreto è attesa in serata, ma il contenuto è già pubblico da ore […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy