31/10/2015

Cronaca

Cuorgnè, i soliti idioti in azione. Asportati e rubati gli schienali delle nuove panchine

Cuorgnè

/
CONDIVIDI

Non c’è pace in quel di Cuorgnè. Prima le polemiche innescate dall’opposizione sui costi della ristrutturazione del teatro comunale che sarà intitolato al grande cineasta cuorgnatese Tullio Pinelli, poi quelle sui nuovi dossi installati nelle strade del concentrico, poi i furti dei fiori collocati ai piedi dei monumenti cittadini e adesso le panchine collocate in piazza IV Novembre al di sotto del nuovo gazebo. Panchine che non sono state vandalizzate come si potrebbe pensare a prima vista. Ad un esame più accurato i cittadini e il sindaco Beppe Pezzetto si sono resi conto che gli schienali sono stati accuratamente svitati e asportati.

Un lavoretto pulito che indubbiamente avrà uno scopo che al momento sfugge. Ciò non toglie che il patrimonio pubblico sia stato ancora una volta danneggiato. Sui social network i commenti si sprecano e praticamente tutti condannano l’ennesimo atto di spregio compiuto ai danni di oggetti che costituiscono parte del patrimonio collettivo. E più d’uno suggerisce di installare nei punti nevralgici della città telecamere di sorveglianza. In verità il lettore riprende un argomento che il sindaco Beppe Pezzetto aveva preannunciato su Canavesenews alcuni mesi or sono e che riguardava la prossima installazione di una rete di telecamere ad alta definizione collegate alla stazione dei carabinieri per garantire la sicurezza dei cittadini e contrastare atti vandalici e teppistici.

In attesa di concretizzare il progetto, il sindaco affida a Facebook il suo personale sfogo di amministratore pubblico e di cittadino: “Sono certo che di idioti sia pieno il mondo, certo che ultimamente qui la concentrazione è notevole! Chi avesse qualche informazione sui cretini che hanno reso inutilizzabili le panchine di Piazza IV Novembre, oltre ad aver sporcato l’area, è pregato di fornirle alla Polizia Municipale e/o al sottoscritto via e.mail giuseppe@pezzetto.it

Dov'è successo?

05/02/2023 

Sanità

Asl T04: siglato l’accordo tra azienda e sindacati sull’orario di lavoro degli operatori socio sanitari

Asl T04: siglato l’accordo tra azienda e sindacati sull’orario di lavoro degli operatori socio sanitari Nella […]

leggi tutto...

05/02/2023 

Cronaca

“Aspetti un bambino? Non sei sola”: la campagna di comunicazione di “Vita Nascente”

“Aspetti un bambino? Non sei sola”: la campagna di comunicazione di “Vita Nascente” “Aspetti un bambino? […]

leggi tutto...

05/02/2023 

Cronaca

Elettrificazione Rivarolo Pont. Pezzetto, presidente della 5T: “Puntiamo sulla metropolitana leggera”

Elettrificazione Rivarolo Pont. Pezzetto, presidente della 5T: “Puntiamo sulla metropolitana leggera” “Con soddisfazione ho appreso che […]

leggi tutto...

05/02/2023 

Cronaca

E’ emergenza acqua in Canavese. La Coldiretti: “I bacini idroelettrici devono soccorrere l’agricoltura”

E’ emergenza acqua in Canavese. La Coldiretti: “I bacini idroelettrici devono soccorrere l’agricoltura” Il cambiamento climatico […]

leggi tutto...

04/02/2023 

Cronaca

L’Ordine dei Giornalisti compie 60 anni. Il presidente Tallia: “Senza riforme la libertà di stampa è un’utopia”

Il 3 febbraio 1963 nasceva l’Ordine dei Giornalisti. 60 anni dopo un incontro dal titolo “Il […]

leggi tutto...

04/02/2023 

Cronaca

Piemonte e Valle d’Aosta, guidavano ubriachi e drogati. In un mese la Polstrada ne ha beccati 163

Piemonte e Valle d’Aosta, guidavano ubriachi e drogati. In un mese la Polstrada ne ha “beccati” […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy