25/10/2015

Cronaca

Cuorgnè, i ladri cercano di saccheggiare il Postamat ma fuggono a mani vuote

Cuorgnè

/
CONDIVIDI

Il Postamat si è rivelato più saldo di quanto fosse possibile immaginare e i ladri sono stati costretti ad allontanarsi senza bottino. E’ accaduto questa notte, intorno alle tre del mattino, all’esterno dell’ufficio postale di via Asilo a Cuorgnè.

Alcuni malviventi hanno cercato di saccheggiare l’erogatore di contant,i ma senza successo. Avevano pensato a tutto, anche ad oscurare le telecamere di sicurezza con la vernice nera per non essere riconosciuti, ma non avevano fatto i conti con la robustezza dell’impianto, nonostante abbiano tentato di tutto per portare a termine il “colpo”. Anche a cercare di penetrare all’interno dell’ufficio postale ma di nuovo senza successo.

Volenti o nolenti i ladri hanno dovuto allontanarsi a mani vuote prima che intervenissero le pattuglie dei carabinieri avvisate da un cittadino allarmato dal fracasso causato dagli inutili sforzi dei malviventi. Sull’episodio indagano i carabinieri della stazione di Cuorgnè mentre il Postamat danneggiato sarà già sostituito nella giornata di domani.

Dov'è successo?

21/10/2020 

Cronaca

Canavese: derubavano anziani soli. Sgominata dalla polizia una banda di ladri e truffatori

Agivano tra le province di Torino, Cuneo e in Val d’Aosta e si presume siano autori […]

leggi tutto...

21/10/2020 

Cronaca

Rondissone, mezzi pesanti in sosta lungo la strada e rifiuti: Amazon disponibile a eliminare i problemi

Amazon si è resa disponibile a limitare i problemi legati allo stazionamento dei mezzi pesanti sulla […]

leggi tutto...

21/10/2020 

Cronaca

Trasporti pubblici in sciopero: venerdì “caldo” per studenti e pendolari. Disagi anche nella Sanità

Venerdì 23 ottobre le organizzazioni sindacali Filt-Cgil, Fit-Cisl, O.S. Ugl Autoferrotranvieri e dalla Rsu del personale […]

leggi tutto...

21/10/2020 

Cronaca

Chivasso, il sindaco Castello preoccupato per i contagi: “La città non deve diventare zona rossa”

Chivasso non deve diventare “zona rossa” a causa dell’incrementi di nuovi casi positivi al Coronavirus: è […]

leggi tutto...

21/10/2020 

Cronaca

La città Metropolitana: “Il Ponte Preti si farà. Fondi per 19,5 milioni. Prosegue la progettazione”

Non è in discussione la realizzazione di una nuova struttura che sostituisca il Ponte Preti, sulla […]

leggi tutto...

20/10/2020 

Cronaca

Piemonte, entrano in vigore nuove restrizioni: centri commerciali chiusi il sabato e la domenica

La firma del decreto è attesa in serata, ma il contenuto è già pubblico da ore […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy