06/05/2021

Sanità

Covid: scoperti in Piemonte due casi, nella forma meno aggressiva, della “variante” indiana

CONDIVIDI

I primi due casi in Piemonte di variante indiana nella forma meno aggressiva sono stati sequenziati dal laboratorio dell’Istituto di Ricovero e cura a carattere scientifico di Candiolo con la collaborazione del gruppo bioinformatico dell’IIGM, ente di ricerca della Compagnia San Paolo.

Si tratta della variante meno preoccupante tra quelle individuate con la denominazione “indiana”, in quanto priva della mutazione che invece permetterebbe al virus di sfuggire agli anticorpi generati dal vaccino e da chi è guarito. I contagiati sono una coppia di indiani quarantenni di rientro dall’India e residenti in provincia di Cuneo. Attualmente si trovano in isolamento domiciliare e le loro condizioni non destano preoccupazioni.

“Il sistema di tracciamento del contagio in Piemonte sta dimostrando di funzionare molto efficacemente – commenta l’assessore regionale alla Sanità del Piemonte, Luigi Genesio Icardi -, la comparsa delle varianti è inevitabile, ma fondamentale rimane limitare il più possibile lo svilupparsi della malattia, attraverso la campagna vaccinale, che sta entrando nella fase di interesse massivo”.

Allo stato attuale delle cose, le mutazioni virali del Covid-19 riscontrate fino ad ora in Piemonte sono cinque: l’inglese, la brasiliana, la sudafricana, la svizzera e l’indiana. Quella ampiamente più diffusa rimane la variante inglese.

03/10/2022 

Cronaca

Previsioni del tempo: nella prima settimana di ottobre, tornano il sole e il caldo estivo

Queste le previsioni del tempo per martedì 4 ottobre, elaborate dal centrometeoitaliano.it AL NORD Tempo asciutto […]

leggi tutto...

02/10/2022 

Cronaca

Volpiano: 30enne viaggiava in monopattino sulla Torino-Aosta. Fermato dalla Polstrada

Viaggiava in monopattino elettrico sull’autostrada Torino-Aosta ma proprio quando pensava di farla franca è stato fermato […]

leggi tutto...

02/10/2022 

Eventi

Oglianico: Avis in festa per il 52° compleanno. Premiati i donatori di sangue benemeriti

Una stupenda giornata di sole ha fatto da corollario al cinquantaduesimo anniversario della fondazione della sezione […]

leggi tutto...

02/10/2022 

Cronaca

Cuorgnè: l’Emporio Sociale “Ratatù” in festa. In un anno donati 70 tonnellate di alimenti

Sabato 1° ottobre sono stati in tanti, molte famiglie con i loro bambini, a ritrovarsi presso […]

leggi tutto...

02/10/2022 

Economia

Lavoro, dalla Regione 3 milioni di euro per le microimprese che vogliono aprire in montagna

C’è tempo fino al 15 novembre per presentare le domande di contributo sul bando della Regione […]

leggi tutto...

01/10/2022 

Sanità

Il Pronto soccorso di Cuorgnè ancora chiuso. Il Nursind: “Adesso basta con le false promesse”

Il sindacato delle professioni infermieristiche Nursind condivide le preoccupazioni del Comune di Cuorgnè e dei comuni […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy