12/12/2023

Cronaca

Comunità energetiche, incontro con Amministratori e aziende con in sindaci di Cuorgnè e Rivara

Rivara

/
CONDIVIDI

Comunità energetiche, incontro con Amministratori e aziende con in sindaci di Cuorgnè e Rivara

Ieri pomeriggio, lunedì 11 dicembre, nelle serre di villa Ogliani a Rivara, si è tenuto un convegno sulle opportunità per il territorio che possono derivare dalla creazione delle Comunità energetiche. Un appuntamento che ha visto la presenza di numerosi amministratori locali e rappresentanti delle aziende canavesane e che è stato organizzato dal consigliere regionale Mauro Fava insieme al portavoce dell’Area omogenea, il sindaco di Cuorgnè Giovanna Cresto, e al “padrone di casa”, il sindaco di Rivara Roberto Andriollo.
A presentare le opportunità e le sfide connesse alla creazione delle Comunità energetiche, sono stati Fulvio Faletti, del Consorzio Energetico Torinese (Cet), e l’ex-parlamentare ed ex-assessore regionale Claudia Porchietto, presidente di SmartCommunitiesTech, qui per conto di Evo Pscm Group, la società di consulenza legata a Cet.

“Le Comunità energetiche rappresentano un’opportunità da tenere bene in considerazione per il nostro territorio, perché offrono la possibilità di risparmiare sia alle aziende che ai singoli cittadini, e allo stesso tempo di potenziare la produzione di energia rinnovabile, con un beneficio indubbio sia per il portafoglio che per l’ambiente – spiega Mauro Fava (Forza Italia) – I progetti rientrano nei fondi del Pnrr e quindi in questo momento sono dal punto di vista economico particolarmente attrattivi, perché garantiscono l’accesso a forme di contributi e incentivi tariffari consistenti. Allo stesso tempo, però, devono essere completati entro il giugno del 2026, come tutti gli interventi che rientrano nel Piano nazionale di ripresa e resilienza.

Questo non è che il primo di una serie di incontri che organizzerò insieme agli Amministratori locali sul nostro territorio nei prossimi mesi: è fondamentale, infatti, il ruolo degli enti locali nella realizzazione delle Comunità energetiche, come trait d’union tra le aziende, i cui impianti fotovoltaici producono energia, e i cittadini, che di quell’energia devono poi essere, insieme agli edifici pubblici, i consumatori.

Le imprese, infatti, siano esse manifatturiere o commerciali, hanno interesse ad investire in impianti per la produzione di energia di modo da abbattere considerevolmente i costi di esercizio, ma poi non hanno la possibilità, né l’interesse, di andare a caccia di utenti ai quali cedere il surplus di energia prodotta, né tantomeno di gestire la parte tecnica e burocratica della Comunità energetica. Ed è qui che devono entrare in gioco le Amministrazioni, soprattutto se riunite sotto forma di associazione o fondazione”.

24/07/2024 

Cronaca

Incidente stradale a Castelnuovo Nigra: ciclista travolto da un’auto finisce al Cto di Torino

Incidente stradale a Castelnuovo Nigra: ciclista travolto da un’auto finisce al Cto di Torino Un ciclista […]

leggi tutto...

24/07/2024 

Eventi

Cambio della guardia alla presidenza del Rotary Cuorgnè e Canavese: Terrando subentra a Pezzetto

Cambio della guardia alla presidenza del Rotary Cuorgnè e Canavese: Terrando subentra a Pezzetto In una […]

leggi tutto...

24/07/2024 

Cronaca

Previsioni meteo: il caldo allenta la morsa. Temperature in leggero calo nel fine settimana

Queste le previsioni del tempo per domani, giovedì 25 luglio, elaborate dal centrometeoitaliano.it: NAZIONALE AL NORD […]

leggi tutto...

24/07/2024 

Cronaca

Rivarolo-Bosconero: tremendo schianto sulla ex 460. Motociclista trasportata al Cto di Torino

Rivarolo-Bosconero: tremendo schianto sulla ex 460. Motociclista trasportata al Cto di Torino Un grave incidente stradale […]

leggi tutto...

23/07/2024 

Cronaca

Pont Canavese: è allarme vipere. Il Comune raccomanda prudenza nei pressi dei corsi d’acqua

Pont Canavese: è allarme vipere. Il Comune raccomanda prudenza nei pressi dei corsi d’acqua L’Amministrazione di […]

leggi tutto...

23/07/2024 

Cronaca

Emergenza a Chivasso: perdita d’acqua di fronte all’asilo in via Nino Costa. Trasferiti i bambini

Emergenza a Chivasso: perdita d’acqua di fronte all’asilo in via Nino Costa. Trasferiti i bambini La […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy