21/10/2015

Cronaca

Ciriè, perde il cellulare e aggredisce il carabiniere che voleva restituirglielo. Denunciato un operaio

Ciriè

/
CONDIVIDI

L’accusa è pesante: lesioni personali aggravate, violenza, minaccia e oltraggio a pubblico ufficiale. Un operaio di 37 anni è finito nei guai per aver aggredito e minacciato di morte senza motivo i carabinieri che lo avevano fermato per restituirgli il telefono cellulare che aveva perso. E’ accaduto nella serata di ieri, intorno alle 19,00 a Ciriè. L’uomo, residente in città, si trovava in sella alla sua bicicletta in via Robassomero. I carabinieri si erano accorti che l’uomo aveva perso il suo cellulare e gli si sono avvicinati per restituirglielo. La reazione dell’operaio, che soffre di disturbo bipolare, una grave forma depressiva, ha iniziato ad inveire, senza alcun motivo, scagliandosi contro un appuntato e spingendolo con estrema violenza.

“Ti ammazzo!” avrebbe anche gridato nel corso dell’aggressione. I militari lo hanno immobilizzato e riconosciuto. L’operaio è attualmente in cura al Centro di Salute Mentale di Ciriè. Non pago, l’aggressore ha colpito violentemente l’appuntato, sferrandogli un pugno suo naso e un calcio al ginocchio. Sul luogo sono intervenute altre due pattuglie della Tenenza di Ciriè. L’uomo è stato fermato e accompagnato all’ospedale di Ciriè dove è stato ricoverato nel reparto psichiatrico.

Dov'è successo?

21/10/2020 

Eventi

Canavese: “DiscoVintage” sulla cresta dell’onda torna a trasmettere dai microfoni di Radio Alfa

L’Associazione di Dj e Speaker che operarono dal Canavese, si arricchisce di un nuovo componente, Beppe […]

leggi tutto...

21/10/2020 

Sanità

Coronavirus in Piemonte: sette i decessi e record di contagi (+1.799 rispetto a ieri). In aumento i ricoveri

L’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato che i pazienti virologicamente guariti sono 29.613 (+ […]

leggi tutto...

21/10/2020 

Cronaca

Canavese: derubavano anziani soli. Sgominata dalla polizia una banda di ladri e truffatori

Agivano tra le province di Torino, Cuneo e in Val d’Aosta e si presume siano autori […]

leggi tutto...

21/10/2020 

Cronaca

Rondissone, mezzi pesanti in sosta lungo la strada e rifiuti: Amazon disponibile a eliminare i problemi

Amazon si è resa disponibile a limitare i problemi legati allo stazionamento dei mezzi pesanti sulla […]

leggi tutto...

21/10/2020 

Cronaca

Trasporti pubblici in sciopero: venerdì “caldo” per studenti e pendolari. Disagi anche nella Sanità

Venerdì 23 ottobre le organizzazioni sindacali Filt-Cgil, Fit-Cisl, O.S. Ugl Autoferrotranvieri e dalla Rsu del personale […]

leggi tutto...

21/10/2020 

Cronaca

La città Metropolitana: “Il Ponte Preti si farà. Fondi per 19,5 milioni. Prosegue la progettazione”

Non è in discussione la realizzazione di una nuova struttura che sostituisca il Ponte Preti, sulla […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy