03/09/2015

Cronaca

Ciriè, pensionato di 61 anni muore nei boschi di Lemie in Val di Lanzo

Ciriè

/
CONDIVIDI

Morto per essersi recato, in compagnia di due amici, a cercare funghi. Un tragico destino quello di Michelangelo Rocchietto, 61 anni, pensionato, residente a Ciriè.

L’uomo si era allontanato mercoledì scorso da Ciriè. “Andiamo a cercare funghi, di quelli buoni” aveva detto ai famigliari di prima di allontanarsi. Da allora a casa non è più tornato. A ritrovare il cadavere questa mattina, intorno alle 8,30, sono stati i volontari del Soccorso alpino di Usseglio nella frazione abbandonata di Foiere, tra i boschi del centro abitato di Lemie.

Michelangelo Rocchietto, conosceva bene quei posti perchè ci si recava abitualmente in cerca di funghi. Le ipotesi sono due: o è stato colto da un malore oppure è svivolato accidentalmante ed precipitato in scarpata profonda una quindicina di metri.

Sarà l’autopsia a chiarire le ragioni di una morte così improvvisa e inaspettata.

Dov'è successo?

23/04/2021 

Cronaca

Il trattore si ribalta e schiaccia il conducente. Nell’incidente muore un 53enne di Lanzo

È morto sul colpo Sergio Bellezza Oddon l’imprenditore agricolo cinquantatreenne di Lanzo che è stato vittima, […]

leggi tutto...

23/04/2021 

Economia

Scarmagno: la Italvolt punta a uno stabilimento con 4mila addetti per far rivivere il sogno di Olivetti

Nel corso della sua visita in Canavese la delegazione regionale guidata dal presidente della Regione Alberto […]

leggi tutto...

23/04/2021 

Economia

Canavese, il presidente della Regione Alberto Cirio visita l’eccellenza dell’industria territoriale

È stata una giornata tutta canavesana, quella di ieri, giovedì 22 aprile, per il presidente della […]

leggi tutto...

22/04/2021 

Eventi

Festival del gelato a Rivara: così il paese sfida il virus e inaugura la ripartenza dell’Alto Canavese

È stata denominata “Il Festival del Gelato” l’iniziativa che avrà luogo il 4, 5 e 6 […]

leggi tutto...

22/04/2021 

Sanità

Emergenza Covid in Piemonte: oggi 1.464 nuovi casi positivi e 46 i morti. In aumento i guariti (+ 2.114)

LA SITUAZIONE DEI CONTAGI IN PIEMONTE Alle 16,00 di oggi, giovedì 22 aprile l’Unità di Crisi […]

leggi tutto...

22/04/2021 

Cronaca

Ivrea, anziano cade nel bosco dove rimane per un intero giorno. Salvato dagli agenti di polizia

Erano le 21,00 in piazza 1° Maggio quando la pattuglia del commissariato Ivrea e Banchette è […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy