Chivasso: aveva rifiutato il trasporto in ospedale dopo l’incidente stradale. Morto pensionato di 73 anni

Chivasso

/

25/02/2019

CONDIVIDI

A investire l'auto dell'uomo era stata una Lancia Ypsilon condotta da una ragazza di 19 anni risultata positiva all'alcool test e che aveva imboccato lo svincolo contromano

Dopo l’incidente stradale della quale era rimasto vittima aveva rifiutato il trasporto in ospedale, ma due settimane dopo ha perso la vita probabilmente a causa del trauma cranico riportato nel violento scontro tra la sua Fiat panda e la Lancia Ypsilon che lo aveva investito.

Angelo Zanelli, residente a Santhià, era stato protagonista di uno scontro frontale che aveva avuto luogo nella serata di domenica 10 febbraio, all’incrocio tra la statale 11 e l’innesto con la provinciale 89 per con duce al centro abitato di Torrazza Piemonte. A causare lo scontro era stata un’auto che ha imboccato contromano lo svincolo.

Al volante si trovava Corinna B., 19 anni, residente a Castagneto Po, che aveva appena conseguito la patente di guida e che è risultata positiva all’alcool test. Adesso rischia una denuncia per omicidio stradale.

Appena dopo l’incidente il pensionato aveva rifiutato il trasporto in ospedale nonostante le insistenze del personale medico del 118. Alcune ore dopo il ritorno a casa aveva accusato dei forti dolori alla testa ed era stato dapprima ricoverato all’ospedale Vercelli e successivamente trasferito a quello di Novara.

Qualche giorno dopo i medici ne hanno disposto il ricovero nel reparto di terapia intensiva dell’ospedale di Vercelli, dove è spirato poco dopo nonostante i disperati tentativi compiuti dai medici per salvargli la vita.

Sull’accaduto indagano i carabinieri della Compagnia di Chivasso.

Leggi anche

29/09/2020

Baseball: i “ragazzi” del “Redclay” di Castellamonte primeggiano sul Novara e accedono alle fasi nazionali

Si è concluso con un altro successo la stagione di baseball per i “ragazzi” della società […]

leggi tutto...

29/09/2020

Femminicidi: sul territorio metropolitano creata una rete di aiuto per gli uomini che odiano le donne

Preoccupa l’ondata di violenze familiari, culminata in questi ultimissimi giorni con l’uccisione di una donna da […]

leggi tutto...

29/09/2020

Coronavirus in Piemonte: oggi, 29 settembre, registrati due decessi, cento contagi e 55 guariti

L’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato che, alle 18,00 di oggi, martedì 29 settembre, […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy