10/02/2023

Cronaca

Chivasso, revocata in parte l’ordinanza di inagibilità. Il Palalancia torna alle associazioni

Chivasso

/
CONDIVIDI

Chivasso, revocata in parte l’ordinanza di inagibilità. La struttura torna alle associazioni

Sei mesi dopo i danni provocati dal maltempo, sono tornate nel centro polifunzionale “Vincenzo Lancia” la Fortitudo, la Concordia e l’Eurogymnica, associazioni sportive dilettantistiche rispettivamente di volley in serie D, ginnastica ritmica e twirling. Il Comune di Chivasso ha revocato l’ordinanza di inagibilità, mantenendo comunque l’interdizione circa l’uso delle gradinate, fintanto che permarrà l’area di cantiere nelle aree esterne pertinenziali all’edificio comunale, che comporta un temporaneo inutilizzo di alcune uscite di sicurezza.

Da completare rimangono solo l’impermeabilizzazione e la tinteggiatura dei terrazzi posti sul lato ovest del fabbricato. È stata invece ultimata la realizzazione ex-novo del manto di copertura in lamiera grecata, del sistema di raccolta e smaltimento delle acque meteoriche della copertura e di una “linea vita” in copertura, necessaria per permettere l’esecuzione in sicurezza dei lavori di manutenzione ordinaria del manto di copertura. Infine sono state ripristinate alcune sigillature al contorno dei serramenti e lungo le stilature tra i blocchi della muratura delle pareti esterne, da cui si sono avute infiltrazioni di acqua in occasione di eventi metereologici intensi.

“Dopo il violento acquazzone del 5 agosto scorso – ha ricordato il sindaco Claudio Castello –, la macchina comunale si è messa immediatamente in moto per riconsegnare, in sicurezza ed in tempi brevi, il PalaLancia. Esserci riusciti nonostante le difficoltà dell’intercorrente stagione estiva e nel reperimento delle materie prime è un risultato che abbiamo perseguito utilizzando una variazione di bilancio per 235 mila euro necessaria al rifacimento della copertura danneggiata. Adesso, oltre che verso la normalizzazione dei servizi ai cittadini, confidiamo di ottimizzare il PalaLancia con nuove progettualità che ne rilancino le funzioni sportiva e sociale”.

“Un ringraziamento particolare agli uffici tecnici del Comune, che – ha aggiunto l’assessore ai Lavori Pubblici Fabrizio Debernardi – al verificarsi del sinistro nel periodo estivo, sono comunque riusciti a riportare in uso la struttura nel giro di poco tempo, nonostante l’entità del danno, a beneficio delle associazioni sportive e di tutta la città”.

17/05/2024 

Cronaca

Violenza domestica a Ciriè: asportata la milza a una donna selvaggiamente picchiata dal compagno

Un grave episodio di violenza domestica ha avuto luogo a Ciriè, dove una donna di 40 […]

leggi tutto...

17/05/2024 

Cronaca

Canavese: traffico illecito di rifiuti metallici ed evasione fiscale. Indagati numerosi imprenditori

Un’operazione di vasta portata ha portato alla luce un sistema di commercio illecito di rifiuti metallici […]

leggi tutto...

17/05/2024 

Cronaca

Canavese, Parco dei Cinque laghi: il piano del contenimento dei cinghiali sarà adottato a breve

La Città metropolitana di Torino ha già predisposto ed inviato all’esame dell’Ispra-Istituto Superiore per la Protezione […]

leggi tutto...

17/05/2024 

Cronaca

Previsioni meteo: tempo instabile anche nel fine settimana. Possibili piogge sparse in pianura

Queste le previsioni del tempo per domani, sabato 18 maggio, elaborate dal centrometeoitaliano.it: AL NORD Al […]

leggi tutto...

16/05/2024 

Cronaca

Caselle: nuovi treni per l’aeroporto con il prolungamento del Servizio Ferroviario Metropolitano

Torino e il Canavese si preparano ad accogliere un significativo potenziamento del servizio ferroviario che collegherà […]

leggi tutto...

16/05/2024 

Eventi

Festival della Reciprocità: Buongiorno Ceramica a Castellamonte; ad Agliè #MiMuovo-Sostenibilità e movimento

Proseguono gli eventi del Festival della Reciprocità 2024, il progetto che vede i Comuni di San […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy