02/12/2023

Cronaca

Chivasso: Comune, Antimafia e Prefettura chiudono con un’interdittiva la pizzeria “Vecchio Cavour”

Chivasso

/
CONDIVIDI

Chivasso: Comune, Antimafia e Prefettura chiudono con un’interdittiva la pizzeria “Vecchio Cavour”

Nel cuore del centro di Chivasso, un’iconica pizzeria, il “Vecchio Cavour” situato in via Torino, ha improvvisamente abbassato le serrande, a causa di un’interdittiva antimafia emessa dal prefetto di Torino e trasmessa in Comune. L’operazione, che coinvolge una delle attività commerciali più conosciute della zona, è stata avviata in seguito a indagini condotte dalla prefettura, collegando il locale ad alcune famiglie sospettate di appartenere alla criminalità organizzata.

L’attività, aperta nel 2017, è stata oggetto di attenzione da parte delle autorità una volta che sono emerse connessioni con ambienti legati alla criminalità organizzata. La risposta è stata una ferma azione da parte delle istituzioni, culminata nell’emissione dell’interdittiva antimafia, strumento utilizzato per impedire l’infiltrazione della criminalità organizzata nell’economia legale.

I gestori del “Vecchio Cavour” hanno risposto prontamente alla situazione, apponendo un biglietto sulle serrande abbassate, nel quale si scusano con la clientela per l’inconveniente e assicurano di essere al lavoro per risolvere la situazione. Come previsto dalle procedure, i titolari hanno la possibilità di presentare ricorso al Tar Piemonte per far valere le proprie ragioni.

L’interdittiva antimafia è uno strumento cruciale utilizzato dagli organi dello Stato per preservare l’integrità dell’economia legale, agendo tempestivamente per scongiurare l’infiltrazione della criminalità organizzata. La chiusura della pizzeria “Vecchio Cavour” non solo rappresenta un duro colpo per gli affezionati clienti, ma evidenzia anche l’impegno delle autorità nel contrastare la presunta presenza di gruppi criminali nelle attività commerciali della zona.

04/03/2024 

Economia

Volpiano, fondi per pagare il mutuo della prima casa. Tutte le informazioni sul sito del Comune

Il Comune di Volpiano, in conformità a quanto stabilito dalla Regione Piemonte, mette a disposizione dei cittadini, aventi […]

leggi tutto...

04/03/2024 

Cronaca

Dramma a Chivasso: 73enne si toglie la vita lanciandosi dal balcone al quarto piano della casa dove viveva

Una tragedia si è consumata nella mattina di ieri, domenica 3 marzo a Chivasso, dove un […]

leggi tutto...

04/03/2024 

Cronaca

Chivasso: al via un contest fotografico e marcia antimafia in ricordo delle vittime innocenti delle mafie

Saranno ricordate martedì 19 marzo a Chivasso le vittime innocenti delle mafie, in concomitanza con la […]

leggi tutto...

04/03/2024 

Sanità

Cuorgnè: riprende, dopo la pandemia, l’attività della “Palestra della Memoria” per combattere l’Alzheimer

In risposta al Piano Regionale delle Cronicità 2018-2019 Regione Piemonte si avviava l’apertura del “Punto di […]

leggi tutto...

04/03/2024 

Cronaca

Grave incidente sul lavoro a Ozegna. Operaio trasportato in eliambulanza all’ospedale di Ciriè

Un grave incidente sul lavoro si è verificato nella tarda mattinata di oggi, lunedì 4 marzo, […]

leggi tutto...

04/03/2024 

Cronaca

Previsioni meteo: dopo la tregua di oggi, da domani, martedì 5 marzo, ritornano pioggia e neve

Queste le previsioni del tempo per domani, martedì 5 marzo, elaborate dal Centro Meteo Italiano: AL […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy