22/02/2024

Cronaca

Chivasso: baby calciatore di 12 anni va in ospedale ma viene dimesso. Poche ore dopo muore

Chivasso

/
CONDIVIDI

La drammatica sequenza degli eventi che ha portato alla prematura scomparsa del dodicenne, residente a Castiglione Torinese, è iniziata con una visita al pronto soccorso per una sospetta polmonite. Accompagnato dalla sua famiglia, Andrea,  promettente baby calciatore della squadra Esordienti della Usd Gassino-San Raffaele, è stato inizialmente visitato presso l’ospedale di Chivasso, per poi essere dimesso. Tuttavia, dopo essere tornato a casa, nella serata dello stesso giorno, le sue condizioni sono rapidamente peggiorate e il ragazzo è stato trasportato d’urgenza all’ospedale Regina Margherita di Torino, dove, purtroppo, i medici non sono riusciti a salvarlo.

La notizia della sua morte ha gettato nello sconforto l’intera comunità locale e il mondo del calcio giovanile piemontese. Mentre i familiari e gli amici di Andrea cercano di far fronte al dolore insopportabile, l’Azienda Sanitaria Locale T04 ha annunciato che avvierà un’indagine per comprendere le circostanze che hanno portato alla tragica fine del giovane atleta. Nel frattempo, i medici del Regina Margherita hanno proceduto con l’esame necroscopico della salma.

Il Gassino San Raffaele ha espresso il proprio cordoglio e solidarietà alla famiglia di Andrea attraverso i social media, sottolineando il profondo dolore che la tragedia ha causato a tutti coloro che hanno avuto il privilegio di conoscerlo. La società calcistica ha descritto la perdita di Andrea come una tragedia che ha colpito profondamente l’intera comunità sportiva, offrendo le più sincere condoglianze ai suoi genitori e manifestando loro tutto il sostegno possibile in questo momento di immenso dolore.

La morte improvvisa di Andrea Vincenzi ha scosso profondamente non solo il suo club e la sua comunità locale, ma ha anche richiamato l’attenzione sull’importanza della salute e della sicurezza nei giovani atleti. La sua memoria rimarrà viva nei cuori di coloro che lo hanno conosciuto.

15/04/2024 

Cronaca

Previsioni del tempo: dopo l’assaggio estivo, da domani, martedì 16 aprile ritorna la pioggia

Queste le previsioni del tempo per domani, martedì 16 aprile, elaborate dal centrometeoitaliano.it: AL NORD Al […]

leggi tutto...

14/04/2024 

Cronaca

Dopo lo scontro con Masina durante il Derby della Mole, il portiere della Juve Szczesny operato a Chivasso

In un drammatico episodio avvenuto durante gli ultimi istanti del derby della Mole, il portiere della […]

leggi tutto...

14/04/2024 

Cronaca

Rivarolo-Pont Canavese: in vista della riapertura soppressi i passaggi a livello e due stazioni

Entro la fine dell’anno si aprirà un nuovo capitolo per la ferrovia Rivarolo-Pont: incontri cruciali tra […]

leggi tutto...

14/04/2024 

Cronaca

Chivasso: sfonda la vetrina di un negozio di abbigliamento per rubare delle scarpe. Arrestato

Dopo aver effettuato un furto notturno, un uomo di 31 anni è stato arrestato per aver […]

leggi tutto...

14/04/2024 

Cronaca

Due Postamat esplodono nella notte a Strambino e San Giusto Canavese: bottino da 70mila euro

Nella quiete notturna del Canavese, un’esplosione ha squarciato il silenzio seguita dal rombo di un veicolo […]

leggi tutto...

13/04/2024 

Cronaca

Castellamonte: proseguono i lavori di ripristino dei servizi igienici all’Istituto “Felice Faccio”

Durante i lavori di adeguamento sismico finanziati con fondi PNRR all’Istituto Faccio di Castellamonte la ditta […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy