28/07/2015

Cronaca

Chiaverano, nella notte un incendio ha devastato la riva del lago Sirio

CONDIVIDI

Ancora fiamme e fumo. Ancora un incendio. Ancora danni al patrimonio boschivo canavesano. Questa volta il rogo ha devastato parte della sponda del lago Sirio, nel tratto tra Ivrea a Chiaverano.

L’area interessata dall’incendio che si è sviluppato intorno alle tre di questa notte, è situata presso la riva dello specchio d’acqua e ha impegnato per oltre cinque ore le squadre dei Vigili del Fuoco di Ivrea e di Castellamonte. Anche in questo caso il pronto intervento dei pompieri ha fatto in modo che l’estensione del rogo fosse circoscritto.

Considerato il prolungamento della siccità causata dalla permanenza dell’anticiclone africano ha costretto parecchi comuni a emanare ordinanze per far rispettare ai cittadini il divieto di accendere fuochi. Qualora si avvistassero focolai d’incendio si deve obbligatoriamente effettuare la segnalazioni al Corpo Forestale dello Stato, telefonando al 1515 o al 115 (Vigili del Fuoco).

Dov'è successo?

21/10/2020 

Eventi

Canavese: “DiscoVintage” sulla cresta dell’onda torna a trasmettere dai microfoni di Radio Alfa

L’Associazione di Dj e Speaker che operarono dal Canavese, si arricchisce di un nuovo componente, Beppe […]

leggi tutto...

21/10/2020 

Sanità

Coronavirus in Piemonte: sette i decessi e record di contagi (+1.799 rispetto a ieri). In aumento i ricoveri

L’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato che i pazienti virologicamente guariti sono 29.613 (+ […]

leggi tutto...

21/10/2020 

Cronaca

Canavese: derubavano anziani soli. Sgominata dalla polizia una banda di ladri e truffatori

Agivano tra le province di Torino, Cuneo e in Val d’Aosta e si presume siano autori […]

leggi tutto...

21/10/2020 

Cronaca

Rondissone, mezzi pesanti in sosta lungo la strada e rifiuti: Amazon disponibile a eliminare i problemi

Amazon si è resa disponibile a limitare i problemi legati allo stazionamento dei mezzi pesanti sulla […]

leggi tutto...

21/10/2020 

Cronaca

Trasporti pubblici in sciopero: venerdì “caldo” per studenti e pendolari. Disagi anche nella Sanità

Venerdì 23 ottobre le organizzazioni sindacali Filt-Cgil, Fit-Cisl, O.S. Ugl Autoferrotranvieri e dalla Rsu del personale […]

leggi tutto...

21/10/2020 

Cronaca

La città Metropolitana: “Il Ponte Preti si farà. Fondi per 19,5 milioni. Prosegue la progettazione”

Non è in discussione la realizzazione di una nuova struttura che sostituisca il Ponte Preti, sulla […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy