03/08/2015

Cronaca

Ceresole Reale, si frattura una gamba per assistere alla Maratona Montana

Ceresole Reale

/
CONDIVIDI

L’intenzione dell’uomo era quello di raggiungere per tempo il luogo che riteneva ideale per assistere in tutta comodità al passaggio dei trecento atleti che hanno partecipato alla “Ultra Sky Marathon” che ha avuto luogo nella giornata di ieri nella suggestiva cornice del Parco del Gran Paradiso.

Erano le 9 del mattino. Lo spettatore-escursionista stava percorrendo uno dei sentieri che portano tracciato lungo 52 chilometri della competizione sportiva, valevole come prova unica del Campionato Italiano Assoluto di “UltraSkyMarathon”, quando all’improvviso è caduto, procurandosi la frattura della tibia e del perone.

Per sua fortuna alla competizione era presenti, lungo tutto il percorso, il personale della XII delegazione canavesana del Soccorso Alpino che è immediatamente intervenuto sul luogo dell’infortunio.

Lo sfortunato spettatore è stato trasferito a bordo dell’elisoccorso all’ospedale Cto di Torino. A parte questo, nessun altro incidente ha turbato lo svolgimento della competizione che è stata vinta dal poliziotto friulano Fulvio Dapit, che ha impiegato 6 ore e 33 minuti per coprire tutto il percorso.

Dov'è successo?

25/07/2021 

Sanità

Covid in Piemonte: oggi 97 nuovi casi positivi. Nessun decesso. In leggero aumento i ricoveri

LA SITUAZIONE DEI CONTAGI IN PIEMONTE Alle 16,00 di oggi, domenica 25 luglio l’Unità di Crisi […]

leggi tutto...

25/07/2021 

Sanità

Pronto soccorso di Cuorgnè, Avetta attacca Icardi: “Perché non incontra sindaci e sindacati?”

“Il Pronto soccorso dell’ospedale di Cuorgnè continua ad essere chiuso per carenza di personale, con grandi […]

leggi tutto...

25/07/2021 

Cronaca

Maltempo: finanziamenti in arrivo per Agliè, Quincinetto, San Benigno, San Colombano e Vestignè

Sono in arrivo altri fondi destinati ai comuni colpiti e danneggiati dalle alluvioni nel triennio 2019-2021: […]

leggi tutto...

25/07/2021 

Cronaca

Covid, la CNA favorevole al Green Pass: “Ma ristoratori e baristi non possono trasformarsi in vigilantes”

“Ristoratori e baristi non possono trasformarsi in controllori. Siamo assolutamente d’accordo con l’introduzione del Green Pass […]

leggi tutto...

25/07/2021 

Cronaca

Castellamonte: denunciati 2 maggiorenni e 4 minori che aggredirono l’autista di un autobus

I carabinieri della Compagnia di Ivrea hanno denunciato alla Procura della Repubblica Ordinaria di Ivrea e […]

leggi tutto...

24/07/2021 

Cronaca

Nubifragio a Rivarolo: allagato il sottopasso di via Martiri delle Foibe. Albero sradicato in via Reyneri

Un violentissimo temporale ha spazzato il territorio di Rivarolo Canavese provocando allagamenti, in special modo nel […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy