24/07/2015

Cronaca

Castellamonte, la discarica di Vespia è una bomba ecologica pronta ad esplodere

Castellamonte

/
CONDIVIDI

Il percolato tracima dalla vasca che accoglie i rifiuti, viene assorbito dal terreno e si teme per il possibile inquinamento della falda freatica. E’ di nuovo allarme ambientale alla discarica di Vespia a causa dell’eccessivo riempimento della vasca in questione.

Questa volta ha denunciare la vicenda è il Comune di Castellamonte dopo aver esaminato le risultanze di un sopraluogo effettuato dal geologo Daniele Chiuminatto, l’esperto incaricato dall’Amministrazione comunale di controllare periodicamente l’impianto di stoccaggio dei rifiuti.

Dal canto suo l’assessore all’Ambiente Giovanni Maddio non ha perso tempo: ha preso carta e penna e ha scritto all’Arpa, alla Città Metropolitana e all’AT-R. La situazione relativa alla discarica di Vespia è drammatica ha sostenuto l’amministratore. L’impianto di smaltimento è stato ceduto due anni fa dall’Asa (ora in liquidazione) alla società “Agrigarden”.

Giovanni Maddio, nella sua comunicazione urgente sottolinea che il percolato si riversa nell’area circostante e nel torrente Malesina. Conclusione? Dopo anni di discussioni, di incontri, di tavoli tecnici e progetti, la discarica di Vespia è divenuta ancora una volta una bomba ecologica pronta ad esplodere. Con le conseguenze che si possono facilmente prevedere. La città Metropolitana, intanto, ha comunicato di aver invitato la società che gestisce l’ex discarica a provvedere a risolvere il problema e che la riapertura dell’impianto potrà avvenire soltanto quando tutte criticità in atto saranno risolte.

Dov'è successo?

25/07/2021 

Sanità

Covid in Piemonte: oggi 97 nuovi casi positivi. Nessun decesso. In leggero aumento i ricoveri

LA SITUAZIONE DEI CONTAGI IN PIEMONTE Alle 16,00 di oggi, domenica 25 luglio l’Unità di Crisi […]

leggi tutto...

25/07/2021 

Sanità

Pronto soccorso di Cuorgnè, Avetta attacca Icardi: “Perché non incontra sindaci e sindacati?”

“Il Pronto soccorso dell’ospedale di Cuorgnè continua ad essere chiuso per carenza di personale, con grandi […]

leggi tutto...

25/07/2021 

Cronaca

Maltempo: finanziamenti in arrivo per Agliè, Quincinetto, San Benigno, San Colombano e Vestignè

Sono in arrivo altri fondi destinati ai comuni colpiti e danneggiati dalle alluvioni nel triennio 2019-2021: […]

leggi tutto...

25/07/2021 

Cronaca

Covid, la CNA favorevole al Green Pass: “Ma ristoratori e baristi non possono trasformarsi in vigilantes”

“Ristoratori e baristi non possono trasformarsi in controllori. Siamo assolutamente d’accordo con l’introduzione del Green Pass […]

leggi tutto...

25/07/2021 

Cronaca

Castellamonte: denunciati 2 maggiorenni e 4 minori che aggredirono l’autista di un autobus

I carabinieri della Compagnia di Ivrea hanno denunciato alla Procura della Repubblica Ordinaria di Ivrea e […]

leggi tutto...

24/07/2021 

Cronaca

Nubifragio a Rivarolo: allagato il sottopasso di via Martiri delle Foibe. Albero sradicato in via Reyneri

Un violentissimo temporale ha spazzato il territorio di Rivarolo Canavese provocando allagamenti, in special modo nel […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy