16/06/2015

Cronaca

Castellamonte, i migranti protestano davanti al comando della polizia municipale

Castellamonte

/
CONDIVIDI

Da sette mesi aspettano il rilascio dei documenti e il riconoscimento dello status di rifugiati politici ma finora non hanno ricevuto alcuna risposta. Questa mattina sei profughi ospitati presso una struttura sanitaria castellamontese, hanno protestato davanti al comando della polizia municipale.

La protesta si è svolta in modo pacifico anche gli animi sono ancora un po’ esacerbati per questa lunga attesa che temono sia vana. I migranti, senegalesi ed Eritrei, tutti provenienti da Paesi devastati dai conflitti interni e che aspirano a di recarsi in altri Paesi europeri, sono accompagnati da un interprete che si trova in Italia dal 1999.

I giovani sono senegalesi ed eritrei. Con loro anche un interprete che è dal 1999 nel nostro paese. Stando ad una stima attendibile sono oltre trecento i migranti che hanno richiesto asilo politico e tutti risiedono in diverse strutture d’accoglienza disseminate in tutto il Canavese.

Dov'è successo?

24/07/2021 

Sanità

Covid in Piemonte: oggi 161 nuovi contagi. Tre i ricoverati in Rianimazione. Nessun decesso in ospedale

LA SITUAZIONE DEI CONTAGI IN PIEMONTE Alle 16,30 di oggi, sabato 24 luglio, l’Unità di Crisi […]

leggi tutto...

24/07/2021 

Cronaca

Nubifragio a Rivarolo: allagato il sottopasso di via Martiri delle Foibe. Albero sradicato in via Reyneri

Un violentissimo temporale ha spazzato il territorio di Rivarolo Canavese provocando allagamenti, in special modo nel […]

leggi tutto...

24/07/2021 

Ivrea: lo sportello di pubblica tutela funziona ma rischia la chiusura. No della Città metropolitana

L’Ufficio decentrato di pubblica tutela a Ivrea è stato inaugurato a giugno dello scorso anno e […]

leggi tutto...

24/07/2021 

Sanità

Covid in Canavese: da lunedì 26 luglio vaccini senza preadesione per i ragazzi tra i 12 e i 19 anni

Da lunedì 26 luglio accesso diretto agli hub per i 12-19enni. Le ragazze ed i ragazzi […]

leggi tutto...

24/07/2021 

Cronaca

Leinì: volevano mettere in piedi una “baby gang” dedita a furti e rapine. Nei guai quattro ragazzi

L’intenzione era quella di dare vita a una “baby-gang” sul modello di quelle che ormai spopolano […]

leggi tutto...

23/07/2021 

Cronaca

Chivasso: educatrice positiva al Covid. Chiuso il centro estivo alla scuola Mazzucchelli

Da oggi, venerdì 23 luglio e fino a lunedì 26 luglio, il centro estivo della scuola […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy