14/07/2015

Politica

Castellamonte, è polemica per il presunto taglio del servizio scuolabus

Castellamonte

/
CONDIVIDI

Ancora tagli ai servizi pubblici e l’Amministrazione di Castellamonte ha deciso di comunicarlo ai cittadini attraverso una lettera che preannuncia l’interruzione del servizio di scuolabus per i ragazzi delle scuole medie. Una decisione che ha già scatenato una polemica politica “rovente” innescata dal segretario del Partito Democratico Pasquale Mazza. Il concetto: la scuola dell’obbligo necessita di servizi ai quali l’ente pubblico, soprattutto se locale, non può e non deve sottrarsi.

L’amministrazione guidata dal sindaco Paolo Mascheroni sostiene che la scarsità di fondi costringe l’Amministrazione ad effettuare scelte drastiche? E i presunti sprechi che fine fanno? Mazza non ha dubbi: il suo partito è pronto a mobilitarsi e a mettere in campo iniziative pubbliche per protestare contro quelli che considera “diritti negati”.

Pronta la replica dell’Amministrazione per bocca dell’assessore alla Scuola Nella Falletti la quale puntualizza che il servizio di scuolabus non è a rischio e che la lettera di cui è oggetto la vibrante contestazione del segretario cittadino del Pd, è stata in realtà inviata a due sole famiglie residenti nelle frazioni Campo e Muriaglio perché inviare lo scuolabus per due soli alunni è decisamente antieconomico.

E non esclude che i ragazzi possono prendere i bus di linea, come fanno molte altre persone. Gli elementi per far immaginare che la polemica proseguirà ancora più aspra, ci sono tutti. Si vedrà.

Dov'è successo?

29/10/2020 

Sanità

Emergenza Covid: l’Esercito potenzia gli ospedali del Piemonte con tensostrutture sanitarie esterne

La collaborazione tra la Regione Piemonte, le Forze Armate e la Brigata Alpina “Taurinense”, nell’ambito del […]

leggi tutto...

29/10/2020 

Sanità

Cuorgnè, sulla chiusura del pronto soccorso la Lega assicura: “Scelta non irreversibile”

I consiglieri regionali della Lega Salvini Piemonte eletti nei territori del Torinese e del Canavese rassicurano […]

leggi tutto...

29/10/2020 

Sanità

Covid: ospedale di Chivasso in tilt. Pronto soccorso al collasso. Gravi criticità in tutta l’Asl T04

Nell’arco di neanche un giorno il pronto soccorso dell’ospedale di Chivasso è andato letteralmente in tilt. […]

leggi tutto...

29/10/2020 

Cronaca

Covid, il Canavese nel caos per i tamponi. Avetta (Pd): “Non si può scaricare tutto sulle spalle dei sindaci”

Un’emergenza è un’emergenza. E per contrastarla occorrono misure eccezionali. Non si può scaricare tutto sulle spalle […]

leggi tutto...

29/10/2020 

Sanità

Rivarolo: 91 i casi positivi al Covid. Il sindaco Rostagno: “Siamo in una fase sanitaria critica”

Su 1.857 tamponi eseguiti, dall’inizio della pandemia ad oggi, a Rivarolo Canavese sono attualmente presenti 91 […]

leggi tutto...

28/10/2020 

Sanità

Covid, i sindacati dei medici e degli infermieri: “Si faccia subito un’area di degenza extra ospedaliera”

L’Anaao-Assomed, l’associazione dei medici dirigenti e il Nursind, il sindacato delle professioni infermieristiche hanno espresso, in […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy