03/08/2015

Cronaca

Castellamonte, è ancora allarme ambientale per la discarica di Vespia

Castellamonte

/
CONDIVIDI

Il supposto ampliamento della discarica di Vespia, protagonista già nel recente passato per le accese polemiche legate all’impatto ambientale, continua a far discutere. Questa volta è il Comitato “la Voce dei Monti Pelati” (costituito da un gruppo di cittadini) a riaprire la polemica.

Il tema è ancora quello dei passati episodi di inquinamento causati dallo stato di abbandono correlati al fallimento dell’ex Asa di Castellamonte che ne curava la gestione. Episodi che potrebbero tornare a ripetersi con grave danno per l’ecosistema e per la salute pubblica. Ma quel che più preoccupa il comitato spontaneo è che la concessione di ampliamento, a suo tempo richiesta dall’Amministrazione castellamontese, è stata soltanto sospesa e non revocata “come il buonsenso suggerirebbe.

Alla delusione si aggiungono lo sgomento e la rabbia. Ma come? Dopo aver ottenuto ampie rassicurazioni in merito alla corretta manutenzione dell’impianto di smaltimento, dopo aver preso parte alla Conferenza dei Servizi, nel corso della quale, giova ricordarlo, la concessione di ampliamento fu vincolata alla completa bonifica del sito, oggi si scopre che tutti i presupposti sono venuti meno e la concessione è stata soltanto sospesa.

E l’allarme rimane un fatto concreto, così reale che l’Amministrazione comunale lo ha condiviso insieme alla Città Metropolitana soprattutto da quando, qualche giorno fa, il percolato (ovvero il liquido prodotto dalla decomposizione dei rifiuti) si è riversato al di fuori della vasca ed è finito nel torrente Malesina.

Una cosa è certa, al di là delle recriminazioni, il Comitato è pronto a continuare la propria battaglia in difesa dell’ambiente e della salute dei cittadini.

Dov'è successo?

02/08/2021 

Cronaca

Viabilità in Canavese: il 4 agosto chiusura per lavori della strada provinciale 723 “di Rivara”

Per lavori di posa di condotte interrate nel sottosuolo della carreggiata lungo la strada provinciale 022 […]

leggi tutto...

02/08/2021 

Cronaca

Viverone, nonna Maria batte il Covid e compie ben 104 anni. Grande festa nella Rsa “Casa Albert”

Ha schivato tranquillamente le terribili insidie del Covid e continua a prendersi gioco del tempo. Nulla […]

leggi tutto...

02/08/2021 

Eventi

Ceresole: per i 90 anni della diga, il funambolo Loreni ha camminato su un cavo sospeso a 20 metri

Circa 2mila persone hanno assistito, nel pomeriggio di ieri, domenica 1° agosto all’evento denominato “Ceresole 90 […]

leggi tutto...

02/08/2021 

Sanità

Covid in Piemonte: oggi i nuovi casi sono 138. Nessun decesso per la terza settimana. 59 i guariti

LA SITUAZIONE DEI CONTAGI IN PIEMONTE Alle 16,00 di oggi, lunedì 2 agosto, l’Unità di Crisi […]

leggi tutto...

02/08/2021 

Cronaca

Chivasso: perde il controllo della motocicletta e si schianta sulla rotonda. Grave “centauro” di Caluso

Si trova ricoverato in prognosi riservata all’ospedale San Giovanni Bosco di Torino un motociclista di 35 […]

leggi tutto...

02/08/2021 

Cronaca

Inaugurato l’Auditorium di Amatrice, grazie alla solidarietà dei cori di Rivarolo, Vasto e Ferrara

Si è svolta nella mattinata di sabato 31 luglio la cerimonia di inaugurazione del nuovo Auditorium […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy