19/06/2015

Cronaca

Castellamonte, è allarme rosso per la presenza dei cinghiali

Castellamonte

/
CONDIVIDI

Tornano i cinghiali e scatta l’allarme il tutto il territorio di Castellamonte. Gli ungulati sono così numerosi che la scorsa notte si sono aggirati indisturbati tra le case del centro storico e hanno anche provocato danni nei pressi del castello.

Conscio della pericolosità costituita dalla presenza dei grossi cinghiali il sindaco di Castellamonte Paolo Mascheroni ha chiesto alla Città Metropolitana di intervenire urgentemente affinchè siano effettuati le necessarie verifiche per interventi mirati di abbattimento. Il primo cittadino ha manifestato tutta la sua preoccupazione per il disagio creato dai cinghiali ai cittadini e per l’incolumità delle persone e degli automobilisti.

Lo dimostra il fatto che la scorsa settimana gli agenti della polizia municipale hanno rinvenuto il corpo senza vita di tre animali investiti. Non di rado, purtroppo, i cinghiali causano incidenti stradali gravi e, in taluni casi, anche mortali. La proliferazione incontrollata degli ungulati costituisce una seria minaccia per automobilisti e agricoltori.

Questi ultimi tutti gli anni denunciano i seri danni provocati alle coltivazioni, dato che gli ungulati, per procacciarsi il cibo, arano letteralmente il terreno con le grosse zanne distruggendo ortaggi e legumi.

Dov'è successo?

21/10/2020 

Eventi

Canavese: “DiscoVintage” sulla cresta dell’onda torna a trasmettere dai microfoni di Radio Alfa

L’Associazione di Dj e Speaker che operarono dal Canavese, si arricchisce di un nuovo componente, Beppe […]

leggi tutto...

21/10/2020 

Sanità

Coronavirus in Piemonte: sette i decessi e record di contagi (+1.799 rispetto a ieri). In aumento i ricoveri

L’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato che i pazienti virologicamente guariti sono 29.613 (+ […]

leggi tutto...

21/10/2020 

Cronaca

Canavese: derubavano anziani soli. Sgominata dalla polizia una banda di ladri e truffatori

Agivano tra le province di Torino, Cuneo e in Val d’Aosta e si presume siano autori […]

leggi tutto...

21/10/2020 

Cronaca

Rondissone, mezzi pesanti in sosta lungo la strada e rifiuti: Amazon disponibile a eliminare i problemi

Amazon si è resa disponibile a limitare i problemi legati allo stazionamento dei mezzi pesanti sulla […]

leggi tutto...

21/10/2020 

Cronaca

Trasporti pubblici in sciopero: venerdì “caldo” per studenti e pendolari. Disagi anche nella Sanità

Venerdì 23 ottobre le organizzazioni sindacali Filt-Cgil, Fit-Cisl, O.S. Ugl Autoferrotranvieri e dalla Rsu del personale […]

leggi tutto...

21/10/2020 

Cronaca

La città Metropolitana: “Il Ponte Preti si farà. Fondi per 19,5 milioni. Prosegue la progettazione”

Non è in discussione la realizzazione di una nuova struttura che sostituisca il Ponte Preti, sulla […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy