08/09/2015

Cronaca

Caselle, il pellegrinaggio a Lourdes si trasforma in un’odissea

Caselle

/
CONDIVIDI

Doveva essere un pellegrinaggio religioso che, però, si è trasformato in un odissea durata quattordici ore. Erano 148 i torinesi che, nella mattinata di lunedì, avrebbero dovuto recarsi a Lourdes, il noto santuario mariano situato ai piedi dei Pirenei. Per questa ragione si erano recati di buona mattino all’aeroporto “Sandro Pertini” di Caselle Torinese in attesa dell’aereo che avrebbe dovuto portarli a destinazione.

Ma l’aeromobile, appartenente alla compagnia Small Planet in arrivo da Verona, a causa di un guasto tecnico, ha accumulato ben dodici ore di ritardo ed è atterrato a Caselle soltanto alle 18,00 per decollare alla volta di Lourdes alle 18,30.

A organizzare il pellegrinaggio è stata l’Opera Diocesana Pellegrinaggi, che si è scusata con i passeggeri e si è dichiarata pienamente disposta a rimborsare il costo del viaggio a quanti (diversi) che hanno deciso di non partire. (circa 700 euro a testa).

Tra i passeggeri erano presenti numerosi anziani e malati.

11/04/2021 

Cronaca

Rivarolo, il sindaco Rostagno: “Il padre non aveva più fatto seguire dal Ciss 38 il figlio disabile”

È visibilmente provato il sindaco di Rivarolo Alberto Rostagno. Questa mattina, alle 7,00, si è recato […]

leggi tutto...

11/04/2021 

Cronaca

Omicidio a Rivarolo: procura e carabinieri indagano a tutto campo. La città sconvolta, si interroga

Nella mattina uggiosa di oggi, domenica 11 aprile, Rivarolo si è svegliata nella morsa di un […]

leggi tutto...

11/04/2021 

Sanità

Emergenza Coronavirus: due nuovi centri vaccinali anti-Covid a Volpiano e San Benigno Canavese

Sabato 10 aprile a Volpiano sono entrati in funzione due centri vaccinali locali, nella sala polivalente […]

leggi tutto...

11/04/2021 

Cronaca

Notte di sangue a Rivarolo: uccide la moglie, il figlio disabile e i padroni di casa. Poi tenta il suicidio

  Notte di sangue a Rivarolo: un pensionato di 83 anni ha ucciso il figlio disabile, […]

leggi tutto...

10/04/2021 

Sanità

Covid: da lunedì 12 aprile la provincia di Torino tornerà in zona arancione. Riaprono i negozi e scuole

Gli esperti e gli epidemiologi dell’Unità di crisi della Regione Piemonte, convocati per le 13,00 di […]

leggi tutto...

10/04/2021 

Sanità

Leinì, alla Cittadella dello Sport il nuovo Centro vaccinale. L’Asl accoglie la proposta del Comune

Il Commissario dell’Asl T04, Luigi Vercellino, ha comunicato alla Conferenza dei sindaci canavesani la nuova ubicazione […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy