03/10/2015

Cronaca

Caselle, il passeggero inventò l’allarme bomba per una ripicca

Caselle

/
CONDIVIDI

Non c’è matassa che non si possa sbrogliare. E così anche per la vicenda originata dal falso allarme bomba che nella serata di mercoledì scorso ha costretto l’aereo dell’Alitalia in partenza alle ore 21,00 per Roma Fiumicino a interrompere il rullaggio. L’autore della telefonata effettuata è stato denunciato per procurato allarme. La polizia aeroportuale ha ricostruito l’esatta dinamica della vicenda che ha fatto vivere a centinaia di passeggeri autentici attimi di terrore.

All’inizio si era pensato che il passeggero avesse telefonato al 113 affermando che a bordo del veicolo era presente una bomba perché era in ritardo e temeva di perdere il volo. In realtà ha agito per ripicca nei confronti della Compagnia aerea. Il motivo? Il passeggero era giunto all’aeroporto “Sandro Pertini” in notevole anticipo pensando di poter salire a bordo del volo che decollava alle 19,00 ma aveva prenotato quello delle 21,00. L’uomo aveva insistito per poter anticipare la partenza e, quando si è reso conto che non era assolutamente possibile è scattata la ripicca. Nell’effettuare la telefonata anonima alla polizia aveva affermato di aver sentito dire a due arabi presenti nello scalo che a bordo di quell’aereo, l’ultimo della giornata in partenza per la capitale, c’era una bomba. Subito è scattato l’allarme. L’aereo ha interrotto il rullaggio mentre le forze dell’ordine hanno provveduto a far sgomberare i passeggeri. Gli accurati controlli effettuati non hanno rivelato la presenza di alcun ordigno.

Dopo aver trascorso la notte al posto di polizia, il passeggero è ripartito il mattino dopo per Palermo dove aveva un appuntamento di lavoro. Sembra che non sia nuovo a episodi di questo genere. L’aereo è ripartito per Roma con oltre due ore di ritardo. L’autore del falso allarma e, oltre ad essere denunciato è stato segnalato al Ministero dei Trasporti e all’Alitalia: con ogni probabilità il suo nome finirà nella lista dei viaggiatori indesiderati.

27/06/2022 

Cronaca

Agliè: pensionato di 77 anni muore sulla spiaggia del Salento nel giorno del suo compleanno

Si era recato nelle splendide spiagge del Salento in Puglia nei pressi di Otranto, per trascorrere […]

leggi tutto...

27/06/2022 

Rivara: cane da pastore morde alla gamba una bimba di 4 anni e il padrone si allontana

Stava tranquillamente passeggiando l’altra sera insieme ai genitori in occasione della festa patronale di Favria, quando […]

leggi tutto...

27/06/2022 

Cronaca

San Francesco al Campo: 33enne ferisce la moglie alla testa con un martello poi tenta il suicidio

Ha impugnato un martello da muratore e ha colpito di striscio alla testa la moglie davanti […]

leggi tutto...

27/06/2022 

Politica

Chivasso: lunga notte di festa per la vittoria di Castello. Gariglio: “Il Pd è il primo partito”

Hanno festeggiato fino a tarda notte di domenica 26 maggio in piazza Carlo Alberto Dalla Chiesa […]

leggi tutto...

27/06/2022 

Cronaca

Previsioni del tempo: un’altra ondata di caldo rovente investe l’Italia. Sereno fino al week end

Queste sono le previsioni del tempo per martedì 28 giugno elaborate dal centrometeoitaliano.it: AL NORD Tempo […]

leggi tutto...

27/06/2022 

Politica

Chivasso: il ballottaggio riconferma Claudio Castello sindaco della città dei “nocciolini”

Si è concluso nell’arco di poco più di due ore un ballottaggio dall’esito non scontato ma […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy