16/11/2023

Cronaca

Caselle: auto di lusso, villa e un’azienda: la Polizia di Stato sequestra 600 mila euro a un pregiudicato

Caselle

/
CONDIVIDI

Caselle: auto di lusso, villa e un’azienda: la Polizia din Stato sequestra 600 mila euro a un pregiudicato

Un duro colpo alla criminalità organizzata è stato sferrato dalla Polizia di Stato, che ha sequestrato beni per un valore di circa 600mila euro a un presunto boss del narcotraffico internazionale. Si tratta di un pregiudicato di origini albanesi, arrestato lo scorso maggio dalla Squadra Mobile di Torino, che aveva un ruolo di vertice in una associazione per delinquere specializzata nel commercio illecito di sostanze stupefacenti.

L’operazione, coordinata dalla Divisione Polizia Anticrimine di Torino, è scaturita da un’indagine patrimoniale avviata dopo l’arresto del soggetto, che aveva già precedenti penali per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina, ricettazione e traffico di droga. L’analisi dei suoi conti bancari e delle sue proprietà ha permesso di accertare l’esistenza di un ingente patrimonio, riconducibile alla sua attività illecita.

Il provvedimento di sequestro, finalizzato alla confisca dei beni, è stato emesso dal Tribunale di Torino e ha interessato una villetta a Caselle Torinese, quattro auto di lusso, un complesso aziendale operante nel settore edile, denaro contante e rapporti bancari per una somma complessiva di oltre 600mila euro. Il sequestro ha riguardato diversi Comuni della provincia di Torino e di Verona.

Il Questore di Torino ha inoltre chiesto al Tribunale l’applicazione della sorveglianza speciale di pubblica sicurezza per tre anni con obbligo di soggiorno nei confronti dell’uomo.

28/05/2024 

Cronaca

Barbania: un incendio distrugge l’agripanificio di Cascina “Ingleisa”. In fumo il lavoro di una vita

Barbania: un incendio distrugge l’agripanificio di Cascina “Ingleisa”. In fumo il lavoro di una vita Un […]

leggi tutto...

28/05/2024 

Economia

Ivrea: Confindustria Canavese accoglie tra i suoi associati l’ente “Essenzialmente Formazione”

Ivrea: Confindustria Canavese accoglie tra i suoi associati l’ente “Essenzialmente Formazione” Confindustria Canavese accoglie con entusiasmo […]

leggi tutto...

28/05/2024 

Cronaca

Latitante gira nei boschi per 40 giorni prima di essere fermato. Era andato a trovare la compagna

Latitante gira nei boschi per 40 giorni prima di essere fermato. Era andato a trovare la […]

leggi tutto...

28/05/2024 

Eventi

Forno Canavese ospiterà gli “Alto Canavese Games”. Il 30 maggio la presentazione a Cuorgnè

Forno Canavese ospiterà gli “Alto Canavese Games”. Il 30 maggio la presentazione a Cuorgnè L’Alto Canavese […]

leggi tutto...

28/05/2024 

Cronaca

Mappano, volontario della Croce Rossa muore a 32 anni mentre era in vacanza. Avviata una raccolta fondi

Mappano, volontario della Croce Rossa muore mentre era in vacanza. Avviata una raccolta fondi La comunità […]

leggi tutto...

27/05/2024 

Cronaca

Ivrea, l’addio di una città dolorante e in lutto a Gianni Pitossi, volto e anima dello storico Bar Italia

Ivrea, l’addio di una città dolorante e in lutto a Gianni Pitossi, volto e anima dello […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy