26/09/2015

Cronaca

Cascinette: denunciata una donna. In casa aveva mezzo chilo di marijuana

Cascinette d'Ivrea

/
CONDIVIDI

Prima Rivarolo, poi Castellamonte, Rivarossa e adesso Cascinette d’Ivrea: il Canavese sembra confermarsi come uno snodo importante per la coltivazione, la lavorazione e lo smercio della marijuana. Il fenomeno ha assunto negli ultimi anni dimensioni non di poco conto: lo dimostra l’importante controffensiva compiuta dalle forze dell’ordine che, negli ultimi giorni, ha stroncato in parte la complessa ramificazione dello spaccio e la detenzione della droga in Canavese, sequestrando decine di chilogrammi di stupefacenti essiccati, in parte lavorati e pronti per essere smerciati, denunciando e arrestando diversi spacciatori.

L’ultimo episodio in ordine di tempo: nel pomeriggio di ieri gli agenti del commissariato d’Ivrea hanno denunciato per detenzione e coltivazione di sostanze stupefacenti una donna di 44 anni, residente a Cascinette che è stata trovata in possesso, nella propria abitazione di mezzo chilogrammo di marijuana e di tre piante altre circa un metro e mezzo. La perquisizione domiciliare ha fatto seguito alle approfondite indagini eseguite dagli inquirenti. L’attività investigativa di carabinieri e polizia di Stato continua.

Dov'è successo?

13/04/2021 

Sport

Il Piemonte è ufficialmente candidato come Regione europea dello Sport 2022. Ricca: “Abbiamo il talento”

È stata ufficialmente presentata a Roma la candidatura del Piemonte a Regione Europea dello Sport nel […]

leggi tutto...

13/04/2021 

Cronaca

San Maurizio Canavese: il sindaco fra i banchi del mercato per esprimere solidarietà agli ambulanti

Domani, mercoledì 14 aprile alle 8.45, il sindaco di San Maurizio Canavese, Paolo Biavati, e l’assessore […]

leggi tutto...

13/04/2021 

Sanità

Emergenza Covid: oggi in Piemonte 1.057 nuovi casi e 75 decessi. Scendono i ricoveri ospedalieri

LA SITUAZIONE DEI CONTAGI IN PIEMONTE Alle ore 16,30 di oggi, martedì 13 aprile l’Unità di […]

leggi tutto...

13/04/2021 

Sanità

L’Asl T0 4 vuole assumere, ma le graduatorie sono inaccessibili. Il Nursind scrive a Icardi

L’Asl T04 vuole assumere personale sanitario, ma le graduatorie regionali continuano a restare inaccessibili. Su questo […]

leggi tutto...

13/04/2021 

Economia

Chivasso, i commercianti scendono in piazza. “Basta con le chiusure scellerate. Fateci ripartire”

Flash Mob dei commercianti chivassesi, nella mattinata di oggi, martedì 13 aprile in piazza Carlo Alberto […]

leggi tutto...

13/04/2021 

Cronaca

Tragedia a Rivarolo: il pensionato Renzo Tarabella è accusato di omicidio plurimo aggravato

Sta meglio Renzo Tarabella, il pensionato di 83 anni che nella notte tra sabato e domenica […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy