07/07/2022

Cronaca

Canavese, truffe e usura: tra gli indagati persone residenti a Ivrea, Chivasso, Strambino e Favria

CONDIVIDI

L’imponente operazione eseguita nella mattinata di ieri, mercoledì 6 luglio, dai carabinieri che ha sgominato la “banda degli imprenditori” ha investito, oltre Torino e Chivasso, anche l’intero Canavese. 115 gli indagati e 14 gli arresti. Gli uomini dell’Arma hanno di fatto smantellato una vasta rete di imprenditori e commercialisti che che, mediante 25 società appositamente costituite grazie alla complicità di soggetti terzi o utilizzando documenti falsificati avrebbe perpetrato truffe al Gestore dei Servizi Energetici SpA – società partecipata al 100% dal Ministero dell’Economia e delle Finanze – facendosi erogare indebitamente Titoli di Efficientamento Energetico, ceduti successivamente a società terze, ricavando un controvalore economico per un importo complessivo di circa 25 milioni di euro; frodi ai danni di Istituti finanziari e bancari, anche mediante acquisizione fraudolenta di crediti d’Iva, attraverso l’emissione di fatturazioni inesistenti, con un danno complessivo di circa 50 milioni di euro; riciclaggio dei proventi mediante il trasferimento delle risorse all’estero e/o acquisto di metalli preziosi (lingotti e monete d’oro); attribuzione fittizia a terzi, anche grazie all’utilizzo di generalità false e, infine, prestiti a tassi usurari.

Tra gli indagati sono presenti persone residenti a Caluso, Ivrea, Chivasso, Borgaro, Caselle Torinese, Feletto, Volpiano, Candia, Strambino, Favria, Rondissone e Bollengo. Contestualmente alle misure cautelari, sono stati eseguiti 31 sequestri preventivi di altrettanti conti correnti in Italia e all’estero, nonché 13 perquisizioni domiciliari nei confronti di ulteriori indagati. Nell’ambito dell’operazione i carabinieri hanno sequestrato 140.000 euro, 70 cambiali per 270.000 euro, 20 titoli azionari di una società per un importo totale di 100.000 franchi svizzeri, 19 pacchi contenenti banconote fac-simile in taglio da euro 500 e 39 munizioni calibro 38 special.

21/05/2024 

Cronaca

L’ultimo saluto di Mappano ad Andrea Scida, morto a soli 32 anni. Era volontario della Croce Rossa

L’ultimo saluto di Mappano ad Andrea, morto a soli 32 anni. Era volontario della Croce Rossa […]

leggi tutto...

21/05/2024 

Cronaca

Cuorgnè: furti nella auto di fronte alle scuole a Salto. La Polizia locale intensifica la vigilanza

Cuorgnè: ancora furti nella auto di fronte alle scuole. La Polizia locale intensifica la vigilanza Il […]

leggi tutto...

21/05/2024 

Cronaca

Mappano: scontro di gioco in campo. Calciatore di 14 anni sviene. Salvato dal vicepresidente e dall’allenatore

Mappano: scontro di gioco in campo. Calciatore di 14 anni sviene. Salvato dal vicepresidente e dall’allenatore […]

leggi tutto...

21/05/2024 

Eventi

La “Hope Color” di Rivarolo Canavese è stata una grande festa inclusiva per oltre 700 persone

La “Hope Color” di Rivarolo Canavese è stata una grande festa inclusiva per oltre 700 persone […]

leggi tutto...

21/05/2024 

Eventi

“Bike for the Future”, a Volpiano un grande evento per festeggiare la fine dell’anno scolastico

“Bike for the Future”, a Volpiano un grande evento per festeggiare la fine dell’anno scolastico Giovedì […]

leggi tutto...

21/05/2024 

Cronaca

Previsioni meteo: domani, mercoledì 22 maggio, tempo instabile con acquazzoni e rovesci

Queste le previsioni del tempo per domani, mercoledì 22 maggio, elaborate dal centrometeoitaliano.it; AL NORD Al […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy