10/10/2015

Economia

Canavese, si paventa un autunno “caldo” per il comparto metalmeccanico

Canavese

/
CONDIVIDI

Sarà un autunno “caldo” per il settore metalmeccanico canavesano. In gioco c’è il rinnovo dei contratti nazionali di lavoro scaduti ormai da tempo e sui quali non è ancora stata trovata un’intesa tra Confindustria e Sindacati. E intanto infuria la polemica tra le parti, innescata dal presidente di Confindustria Giorgio Squinzi il quale, nei giorni scorsi ha dichiarato senza mezzi termini che non è più possibile dare corso alla trattativa con le Organizzazioni sindacali confederali.

Il motivo? A giudizio di Squinzi il modello contrattuale in discussione è decisamente superato. Anche in Canavese il Sindacato esprime tutta la propria preoccupazione per la rigidità dimostrata dall’Associazione che tutela e rappresenta le più grandi industrie metalmeccaniche italiane. Le dichiarazioni di Squinzi hanno causato l’effetto di una inaspettata deflagrazione in momento delicatissimo del confronto tra le parti. Il fatto che Confindustria abbia palesato di compiere marcia indietro, nel contesto di una crisi drammatica che ha colpito il settore metalmeccanico anche se il comparto in Canavese presenta qualche confortante segnale di ripresa, non è accettabile.

La Fim-Cisl non solo critica aspramente la posizione assunta da Confindustria ma preannuncia battaglia in tutte aziende canavesane in cui il sindacato è rappresentato. La Fim Torino-Canavese non ha dubbi: il contratto nazionale di lavoro andrà anche rivisto e corretto in alcune sue parti ma non può essere derubricato come se non fosse mai esistito. E ancora: in tutte le aziende verrà presentata una piattaforma per rilanciare il confronto con gli imprenditori e rilanciare, nel contempo, la contrattazione aziendale.

Dov'è successo?

17/04/2024 

Cronaca

Ivrea: ancora tensione in carcere. Detenuto vuole essere trasferito e dà in escandescenze

La tensione continua a persistere all’interno della Casa Circondariale di Ivrea, dove un episodio di violenza […]

leggi tutto...

17/04/2024 

Cronaca

Issiglio: non si ferma all’alt della pattuglia della polizia. Fermato dopo un inseguimento da film

Nella notte tra il 15 e il 16 aprile 2024, un evento drammatico ha turbato la […]

leggi tutto...

17/04/2024 

Eventi

Servizio socioassistenziali di Caluso: al via a maggio la terza edizione del “Festival delle Famiglie”

Salgono a quattro gli appuntamenti del “Festival delle Famiglie” organizzato dal Consorzio Servizi Socio-Assistenziali Cissac di […]

leggi tutto...

17/04/2024 

Cronaca

Previsioni del tempo: domani, giovedì 18 aprile, instabilità in aumento con possibili piogge sparse

Queste le previsioni del tempo per domani, giovedì 18 aprile, elaborate dal centrometeoitaliano.it:  AL NORD   […]

leggi tutto...

17/04/2024 

Cronaca

Dramma in volo sull’aereo Torino-Lamezia: un trentenne muore stroncato da un infarto

Dramma in volo: un passeggero trentenne ha perso la vita a causa di un malore improvviso […]

leggi tutto...

16/04/2024 

Cronaca

Dramma sfiorato a Pont Canavese: donna di 61 anni precipita dal balcone al 3° piano. Salva per miracolo

Martedì 16 aprile una donna di 61 anni è precipitata dal balcone della sua abitazione, situata […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy