17/07/2015

Cronaca

Canavese, sgominata banda che rubava mezzi agricoli da rivendere in Romania

Canavese

/
CONDIVIDI

L’operazione di polizia era stata denominata “Tractor”. Gli investigatori, dopo lunghe e accurate indagini, coordinate dalla Procura di Torino, avevano scoperto l’esistenza di una vasta organizzazione criminale dedita al furto e allo smercio di macchine agricole, attiva nel Torinese e nell’Eporediese. Allora, nel mese di aprile, erano state arrestate undici persone. Ma l’attività degli inquirenti non si era fermata e oggi la Procura torinese ha emesso altre 19 ordinanze di custodia cautelare a carico di altrettante persone: 7 di queste si trovano già in carcere e 12 di esse sono sottoposte all’obbligo di firma o di dimora.

La complessa attività investigativa condotta dagli agenti della polizia stradale del Piemonte e della Valle d’Aosta, compiuta attraverso intercettazioni telefoniche, ambientali, video e con l’ausilio del Gps, avrebbe appurato che alle persone di origine romena, interessate dal provvedimento giudiziario, sono da attribuire almeno 40 episodi di furto pluriaggravato ai danni di cantieri, aziende agricole o attività commerciali specializzate nella rivendita di macchine operatrici, escavatori e trattori agricoli.

Gli agenti della polizia stradale ha sequestrato mezzi per un valore di circa un milione di euro. Tre provvedimenti di custodia cautelare non sono stati eseguiti a causa dell’irreperibilità dei destinatari. Questa la dinamica dell’attività della banda specializzata: i mezzi agricoli venivano nascosti dopo il furto (che avveniva nelle ore notturne) in garage e magazzini clandestini disseminati in Canavese (Ivrea, Burolo, Corio, Ivrea) e in diversi comuni del Piemonte (Saluggia, Cherasco, La Loggia e Villanova d’Asti). Qui venivano cambiate le targhe e i numeri serie del telaio e inviati in Romania a bordo di Tir.

 

 

Dov'è successo?

19/04/2021 

Sanità

Covid in Piemonte: in calo i contagi. Oggi sono 687 nuovi casi. 33 i decessi. 1.666 i guariti

LA SITUAZIONE DEI CONTAGI IN PIEMONTE Alle 16,00 di oggi, lunedì 19 aprile, l’Unità di Crisi […]

leggi tutto...

19/04/2021 

Sanità

Inaugurato il maxi hub vaccinale all’aeroporto di Caselle che somministrerà fino a mille dosi al giorno

È stato inaugurato nella mattinata di oggi, lunedì 19 aprile, il nuovo hub vaccinale all’interno dell’aeroporto […]

leggi tutto...

19/04/2021 

Sanità

Asl To4: rallenta il ritmo del ciclo vaccinale. Mancano le dosi. E le somministrazioni si riducono del 10%

I vaccini anti Covid scarseggiano e scende il numero delle somministrazioni anche all’Asl T04 di Chivasso-Ciriè […]

leggi tutto...

19/04/2021 

Cronaca

Piemonte: sospeso fino al 31 luglio il pagamento del bollo auto per il secondo trimestre del 2021

I piemontesi che hanno il bollo auto in scadenza nei mesi di aprile, maggio e giugno […]

leggi tutto...

19/04/2021 

Sport

Grande rimonta in Portogallo: il chivassese Francesco Pecco Bagnaia è secondo al MotoGp

Il pilota chivassese Francesco Pecco Bagnaia ha stupito ancora una volta l’agguerrito mondo del MotoGp. Domenica […]

leggi tutto...

18/04/2021 

Cronaca

Spritz disobbediente al bar “La Torteria” di Chivasso. Il sindaco Castello chiede al Prefetto misure urgenti

Il bar pasticceria “La Torteria” di Chivasso è diventato il punto di riferimento per i negazionisti […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy