05/08/2015

Economia

Canavese, l’Iren apre i serbatoi e salva i raccolti di granturco

Canavese

/
CONDIVIDI

Le colture di granturco sono a rischio a causa della siccità. Il caldo torrido, causato dall’anticiclone africano che da oltre un mese persiste su tutta la penisola, inizia a inaridire la terra. Se, ha questo si aggiunge la mancanza di abbondanti piovute, il quadro che ne emerge è oltremodo preoccupante.

Se ne è resa conto anche la società energetica Iren che nelle Valli Orco e Soana, gestisce alcuni impianti idroelettrici e serbatoi capaci di trattenere grandi quantità d’acqua. In questi giorni l’azienda torinese ha deciso di aprire le paratie dei propri impianti per rimpinguare i corsi d’acqua che alimentano i canali irrigui che gli agricoltori utilizzano per innaffiare i campi.

L’iniziale incremento del livello dell’acqua, causato dal progressivo scioglimento delle nevi anche ad alta quota, ha lasciato il posto a una lenta e costante riduzione delle disponibilità idriche nel Canavese e nel Torinese.

La decisione assunta dall’Iren ha già iniziato a produrre significativi benefici: il livello dell’acqua dei torrenti Orco e Soana, delle derivazioni come il Canale di Caluso, la roggia che attraversa il territorio compreso tra Favria e Oglianico, la diramazione di Spineto e il canale Rivarolo-Feletto, è significtivamente aumentato.

L’importante e imprescindibile sinergia tra montagna e pianura si è rivelata di primaria importanza, come sottolinea Andrea Basolo, sindaco del Comune di Ceresole Reale che ha annunciato come l’apporto di tutti i soggetti interessati abbia consentito l’avvio di un progetto per supportare l’intera filiera agricola.

Un dato di fatto è certo: tempo una settimana e con la cronica carenza d’acqua l’intero raccolto di granturco sarebbe andato completamente distrutto.

24/10/2020 

Cronaca

Ozegna: cade nella tomba di famiglia mentre sta facendo le pulizie. Ferita una donna di 70 anni

Stava effettuando le pulizie preparatori per la festa di Ognissanti quando la lastra di vetro situata […]

leggi tutto...

24/10/2020 

Sanità

Coronavirus in Piemonte: oggi 1.548 positivi in più. 12 i decessi. È boom di ricoveri in ospedale

L’Unità di Crisi della Regione Piemonte comunica che alle 17,00 di oggi, sabato 24 ottobre, i […]

leggi tutto...

24/10/2020 

Cronaca

Covid a Volpiano: spesa e farmaci a casa per le persone in quarantena grazie alla Protezione civile

Con l’aumentare dei contagi da Covid-19 anche sul territorio di Volpiano, sono stati intensificati i servizi […]

leggi tutto...

24/10/2020 

Cronaca

Canavese: 47enne condannato a 11 anni di reclusione per aver abusato della figlia minorenne

Condannato a undici anni di reclusione: l’uomo, un 47enne residente in Canavese era accusato di violenza […]

leggi tutto...

24/10/2020 

Sanità

Piemonte: dal 26 ottobre la vaccinazione antinfluenzale gratuita per over 60 e persone a rischio

La vaccinazione contro l’influenza, che si potrà effettuare dal 26 ottobre, in base alle indicazioni del […]

leggi tutto...

23/10/2020 

Sport

Domenica 25 la “Mandriacurta”, camminata di 15 km nella bella cornice del Parco

E’ stata posticipata a primavera 2021 la seconda edizione della “Mandrialonga” per via dei problemi legati […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy