21/07/2015

Economia

Canavese, le giornate “bollenti” minacciano anche la viticoltura

Canavese

/
CONDIVIDI

Non è ancora emergenza idrica ma se il caldo africano persisterà, l’agricoltura potrebbe subire pesanti contraccolpi. Il caldo eccessivo sta mettendo a rischio la produzione annuale di vino. Non è ancora il caso di nutrire soverchie preoccupazione, spiegano gli esperti, ma è bene essere consapevoli.

Le variazioni climatiche possono anche far cambiare la tradizione agricola. Il caldo torrido che insiste anche sul Canavese, sta creando qualche problema ai viticoltori. Il motivo? La carenza d’acqua. Fino a questo momento la maturazione dell’uva è stata ottima, anzi, se l’aria inizierà a rinfrescare la prossima vendemmia produrrà un vino migliore e più zuccherino. Il fatto di essere giunti alla terza settimana consecutiva con temperature oltre la soglia dei 30 gradi, inizia a creare qualche problema: anche i vitigni soffrono l’arsura e quando le radici trovano poca acqua la recuperano dalle foglie e dagli acini.

Le conseguenze? Che i raspi iniziano a seccare le foglie vecchie, soprattutto quelle che crescono alla base delle viti iniziano ad ingiallire. Questa, a giudizio dei viticoltori più esperti, è la settimana decisiva. Se il caldo torrido dovesse ancora continuare, la viticoltura potrebbe davvero essere a rischio.

In agricoltura il caldo può anche diversificare la produzione della frutta: in alcune zone, anziché coltivare la frutta di stagione, il caldo è propizio per le colture esotiche.

Dov'è successo?

12/04/2024 

Cronaca

Villareggia: auto travolse due operai che lavoravano nel cantiere stradale: in sei alla sbarra a Ivrea

A più di cinque anni di distanza dal tragico incidente che ha strappato la vita a […]

leggi tutto...

12/04/2024 

Cronaca

Previsioni meteo: domani, sabato 13 aprile, torna la Primavera con il sole e una vera ondata di caldo

Queste le previsioni del tempo per domani sabato 13 aprile, elaborate dal centrometeoitaliano.it: AL NORD Al […]

leggi tutto...

11/04/2024 

Cronaca

Nole, automobile prende improvvisamente fuoco mentre è in marcia. Salva la donna al volante

Una donna di 67 anni ha vissuto momenti di grande spavento quando la sua automobile ha […]

leggi tutto...

11/04/2024 

Cronaca

La comunità di Oglianico è in lacrime per la scomparsa a 84 anni di Giacomo Palvario

Oglianico oggi si stringe nel ricordo di Giacomo Palvario, scomparso all’età di 84 anni. Palvario, figura […]

leggi tutto...

11/04/2024 

Cronaca

Dalla Regione oltre 500 mila euro per la difesa del suolo di Ribordone, Traversella e Ronco

Ultima tranche di finanziamenti della Regione per questa legislatura in favore dei Comuni montani colpiti da […]

leggi tutto...

11/04/2024 

Cronaca

Verolengo-Chivasso: due comunità in lutto per la prematura scomparsa a 38 anni di Miriam Maccotta

Le comunità di Verolengo e Chivasso sono state colpite da un lutto che ha lasciato un […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy