03/04/2024

Cronaca

Canavese: approvati in Regione sei interventi di manutenzione idraulica essenziali per la sicurezza

Canavese

/
CONDIVIDI

La Regione Piemonte ha recentemente approvato un significativo programma di manutenzione idraulica, che prevede sei interventi fondamentali per garantire la sicurezza e il benessere della comunità canavesana. Il consigliere regionale Andrea Cane, esponente della Lega Salvini Piemonte, ha annunciato l’approvazione di questo terzo programma di interventi, che comprende la manutenzione e l’asportazione di materiale litoide dagli alvei dei corsi d’acqua piemontesi. In totale, sono stati pianificati 121 interventi, distribuiti in diverse province della regione, con un focus particolare su 23 interventi nella provincia di Torino, sei dei quali sono destinati al Canavese.

L’importanza di questi lavori risiede nella necessità di preservare e ripristinare la capacità di deflusso dei corsi d’acqua, una priorità per la Regione come sottolineato da Andrea Cane. L’obiettivo è quello di gestire le risorse idriche in modo responsabile e attento, conformemente alle normative vigenti e con rispetto per l’ambiente e il paesaggio. Questo impegno si traduce in azioni concrete come la movimentazione e, quando necessario, l’estrazione e l’asportazione di materiale litoide.

I programmi di manutenzione precedenti hanno già permesso l’asportazione di circa due milioni di metri cubi di materiale. Tra le prossime azioni previste, nel Comune di Barbania, località Cavaiera, sul torrente Malone, si procederà all’asportazione di 2.000 metri cubi di materiale. Analogamente, nel Comune di Front, presso la località di Cascina Babiasso sul Malone, e nel Comune di Ronco Canavese, nella Frazione Lilla sul torrente Soana, verranno asportati rispettivamente 2.000 e 3.000 metri cubi di materiale. A Traversella, verranno rimossi 4.000 metri cubi di materiale dal Chiusella a valle del ponte Prelle, mentre a Valchiusa, sempre sul Chiusella, si prevede l’asportazione di 10.000 metri cubi di materiale presso la Segheria. Infine, nella località di Pree, sempre nel Comune di Valchiusa, saranno rimossi ulteriori 5.000 metri cubi di materiale.

Questi interventi rappresentano un passo avanti significativo nella gestione delle risorse idriche e nella prevenzione dei rischi idrogeologici, dimostrando l’impegno della Regione Piemonte nel proteggere i suoi cittadini e l’ambiente naturale.

14/04/2024 

Cronaca

Dopo lo scontro con Masina durante il Derby della Mole, il portiere della Juve Szczesny operato a Chivasso

In un drammatico episodio avvenuto durante gli ultimi istanti del derby della Mole, il portiere della […]

leggi tutto...

14/04/2024 

Cronaca

Rivarolo-Pont Canavese: in vista della riapertura soppressi i passaggi a livello e due stazioni

Entro la fine dell’anno si aprirà un nuovo capitolo per la ferrovia Rivarolo-Pont: incontri cruciali tra […]

leggi tutto...

14/04/2024 

Cronaca

Chivasso: sfonda la vetrina di un negozio di abbigliamento per rubare delle scarpe. Arrestato

Dopo aver effettuato un furto notturno, un uomo di 31 anni è stato arrestato per aver […]

leggi tutto...

14/04/2024 

Cronaca

Due Postamat esplodono nella notte a Strambino e San Giusto Canavese: bottino da 70mila euro

Nella quiete notturna del Canavese, un’esplosione ha squarciato il silenzio seguita dal rombo di un veicolo […]

leggi tutto...

13/04/2024 

Politica

Mossa a sorpresa del Pd: l’eporediese Mauro Salizzoni sarà capolista del Pd alle prossime regionali

In una mossa strategica che segna una svolta significativa nel panorama politico regionale, il Partito Democratico […]

leggi tutto...

13/04/2024 

Cronaca

Chivassese: drammatico incidente a Casalborgone. 75enne muore schiacciato dall’escavatore

Una tragedia ha colpito la tranquilla comunità di Casalborgone nel tardo pomeriggio di oggi, venerdì 12 […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy