28/12/2023

Sanità

Canavese: all’Asl T04 corsi antincendio il 28 e 29 dicembre. I sindacati insorgono: “E’ una vergogna”

Ivrea

/
CONDIVIDI

Canavese: all’Asl T04 corsi antincendio il 28 e 29 dicembre. I sindacati insorgono: “E’ una vergogna”

Sono giorni di tensione quelli che si stanno vivendo tensione all’interno dell’Azienda Sanitaria Locale To4, dopo la controversa decisione di organizzare corsi formativi obbligatori nei giorni del 28 e 29 dicembre. Il volantino, sottoscritto dai sindacati Cgil, Cisl, Uil e Nursind, apre con una dichiarazione incisiva: “Vergogna”. La critica è diretta ai vertici dell’Asl To4, coinvolti in una serie di questioni legate alla programmazione aziendale e alla gestione dei corsi di prevenzione antincendio.

La problematica è emersa quando l’azienda sanitaria ha deciso di organizzare d’urgenza due sessioni formative proprio nei giorni delle festività natalizie, sovrapponendosi alle ferie e ai riposi già programmati dai dipendenti. I corsi in questione riguardano la prevenzione antincendio, un argomento sensibile che ha già portato a sanzioni nei confronti dell’Asl To4.

I sindacati, esprimendo la loro preoccupazione, sottolineano la frequenza di situazioni spiacevoli causate da una gestione aziendale che definiscono alla deriva, senza una guida sicura. La loro critica si concentra sull’errata programmazione aziendale riguardo ai corsi di prevenzione antincendio, che ha portato a sanzioni e all’organizzazione urgente di sessioni formative durante un periodo tradizionalmente dedicato alla serenità delle festività.
In un appello diretto alla Regione Piemonte, i sindacati rivolgono l’attenzione all’assessore alla sanità, Icardi, evidenziando la contraddizione tra la distribuzione di bottiglie di spumante alle aziende e la realtà amara dei dipendenti costretti a trascorrere le festività lontani dalle proprie famiglie. Invitano la giunta regionale a valutare attentamente l’affidamento di un’azienda complessa come l’Asl To4.

La lettera inviata al direttore generale Stefano Scarpetta è una vera e propria denuncia, in cui i sindacati evidenziano che la scelta di collocare i corsi nei giorni del 28 e 29 dicembre è il risultato di una pianificazione errata da parte dell’azienda. Contestano l’ingiusto impatto sulla vita dei lavoratori, costretti a sospendere le ferie e i riposi già concordati.

La proposta avanzata dai sindacati è chiara: se l’Asl To4 non è in grado di gestire adeguatamente le procedure antincendio, si dovrebbe valutare l’affidamento a terzi per garantire la sicurezza dei pazienti e del personale.

I sindacati chiedono inoltre il rinvio dei corsi all’inizio del 2024, sottolineando che, nonostante il tentativo dell’azienda di porre rimedio in extremis, è doveroso rispettare i lavoratori rinviando i corsi all’inizio del nuovo anno.

04/03/2024 

Economia

Volpiano, fondi per pagare il mutuo della prima casa. Tutte le informazioni sul sito del Comune

Il Comune di Volpiano, in conformità a quanto stabilito dalla Regione Piemonte, mette a disposizione dei cittadini, aventi […]

leggi tutto...

04/03/2024 

Cronaca

Dramma a Chivasso: 73enne si toglie la vita lanciandosi dal balcone al quarto piano della casa dove viveva

Una tragedia si è consumata nella mattina di ieri, domenica 3 marzo a Chivasso, dove un […]

leggi tutto...

04/03/2024 

Cronaca

Chivasso: al via un contest fotografico e marcia antimafia in ricordo delle vittime innocenti delle mafie

Saranno ricordate martedì 19 marzo a Chivasso le vittime innocenti delle mafie, in concomitanza con la […]

leggi tutto...

04/03/2024 

Sanità

Cuorgnè: riprende, dopo la pandemia, l’attività della “Palestra della Memoria” per combattere l’Alzheimer

In risposta al Piano Regionale delle Cronicità 2018-2019 Regione Piemonte si avviava l’apertura del “Punto di […]

leggi tutto...

04/03/2024 

Cronaca

Grave incidente sul lavoro a Ozegna. Operaio trasportato in eliambulanza all’ospedale di Ciriè

Un grave incidente sul lavoro si è verificato nella tarda mattinata di oggi, lunedì 4 marzo, […]

leggi tutto...

04/03/2024 

Cronaca

Previsioni meteo: dopo la tregua di oggi, da domani, martedì 5 marzo, ritornano pioggia e neve

Queste le previsioni del tempo per domani, martedì 5 marzo, elaborate dal Centro Meteo Italiano: AL […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy