09/07/2021

Cronaca

Bosconero: tenta, per l’accusa, di avvelenare un anziano con il Paraflù. Per la badante chiesti 10 anni di carcere

CONDIVIDI

È accusata dalla procura di Torino di aver tentato di avvelenare il suo assistito con l’intento di farsi intestare la nuda proprietà della casa: alla sbarra si trova una donna di 47 anni, di origine peruviana che avrebbe cercato di far bere al pensionato, all’epoca dei fatti ottantottenne che accudiva del liquido antigelo. L’anziano, residente a Sant’Antonino di Susa si salvò dopo un lungo ricovero negli ospedali di Rivoli e Susa Per questa ragione la pubblica accusa ha chiesto una condanna a dieci anni di reclusione. La badante, residente in Canavese, lo scorso mese di febbraio era già stata condannata a due anni per circonvenzione di incapace.

I fatti risalgono al 2011: la donna (assistita dagli avvocati Christian Rossi e Rocco Femia) nega recisamente ogni addebito. In quell’anno trova lavoro come badante presso un pensionato valsusino e, dopo qualche anno riesce a farsi intestare la casa. Senonché dopo averci pensato bene il pensionato si rivolge prima a un notaio e poi ai carabinieri. Ed è proprio nel mese di giugno del 2019 l’accusa sostiene che la donna ha tentato di far ingerire il Paraflù, usato come liquido antigelo per i motori delle auto, al suo assistito. È stato soltanto diverse ore dopo l’ingestione del liquido che la badante avrebbe accompagnato l’anziano al pronto soccorso dell’ospedale.

L’imputata in aula, nel corso di dichiarazioni spontanee ha negato tutto, affermando di non aver avuto nessuna ragione per tentare di uccidere il pensionato e di non sapere come mai quel liquido sia finito nella bottiglia. La parola passerà adesso al giudice.

22/09/2021 

Cronaca

Forno Canavese: uccise il compagno per difendersi durante una lite. Assolta in Appello per legittima difesa

Era accusata di aver ucciso il compagno: i giudici della Corte di Assise di Appello di […]

leggi tutto...

22/09/2021 

Sanità

Covid in Piemonte: oggi 278 nuovi contagi e due decessi. In calo i ricoveri nei reparti ordinari

LA SITUAZIONE DEI CONTAGI IN PIEMONTE Alle 17,30 di oggi, martedì 22 settembre, l’Unità di Crisi […]

leggi tutto...

22/09/2021 

Cronaca

Canavese: in farmacia prenotazioni ambulatoriali, ritiro dei referti e pagamento ticket

Nei prossimi giorni in 1.600 farmacie piemontesi sarà possibile prenotare le prestazioni ambulatoriali attraverso il Cup […]

leggi tutto...

22/09/2021 

Sanità

Covid in Piemonte, monitoraggio nelle scuole in tutta la regione: 4 focolai e 74 classi in quarantena

Sono ad oggi 4 i focolai di Covid nelle scuole del Piemonte: uno in un nido […]

leggi tutto...

22/09/2021 

Cronaca

Partono i lavori per allargare la strada provinciale 1 “delle Valli di Lanzo” in frazione Voragno a Ceres

Proseguono gli interventi in sinergia tra Città metropolitana di Torino e le due Unioni Montane presenti […]

leggi tutto...

22/09/2021 

Cronaca

Rocca Canavese: i carabinieri sequestrano armi detenute illegalmente. Due arresti

A Rocca Canavese e Nole, i carabinieri della Stazione di Leinì, in collaborazione con i colleghi […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy