14/07/2015

Cronaca

Borgaro, lavori di pubblica utilità per chi commette reati di lieve entità

Borgaro

/
CONDIVIDI

L’idea non è nuova ma di sicuro costituisce un valido deterrente e un’opportunità per coloro che commettono reati di lieve entità.

A Borgaro dal prossimo autunno, invece di dover pagare sanzioni o di scontare un periodo in carcere, potranno svolgere piccoli lavori di interesse pubblico a favore della comunità.

Naturalmente non è prevista nessuna retribuzione, ma chi ha una pena da scontare da oggi può farlo fornendo il proprio contributo all’interesse collettivo. L’esecutivo borgarese, sull’esempio di altri enti locali, si appresta a siglare una convenzione, in questo contesto, con il tribunale di Torino.

Il meccanismo è semplice: il tribunale invia al Comune le richieste di assegnazione a lavori di “pubblica utilità”. Sarà l’Amministrazione, dopo aver effettuato un colloquio con le persone interessate, a decidere sull’inserimento. La convenzione avrà una durata di quattro anni.

Dov'è successo?

16/04/2021 

Cronaca

Rivarolo: domani, sabato 17 aprile, l’ultimo saluto ai coniugi Dighera. Domenica 18 è lutto cittadino

La Comunità di Rivarolo Canavese saluterà per l’ultima volta Osvaldo Dighera e la moglie Liliana Heidempergher […]

leggi tutto...

15/04/2021 

Sanità

L’ozonoterapia per i pazienti affetti da Covid. L’assessore Icardi: “Effetti benefici evidenti”

“Recenti articoli suggeriscono la possibilità che l’ozonoterapia sistemica sia un efficace supporto in fase precoce della […]

leggi tutto...

15/04/2021 

Sanità

Covid in Piemonte: oggi 1.264 nuovi contagi e 26 i decessi. I pazienti guariti sono 2.155 rispetto a ieri

LA SITUAZIONE DEI CONTAGI IN PIEMONTE Alle 17,00 di oggi, giovedì 15 aprile, l’Unità di Crisi […]

leggi tutto...

15/04/2021 

Cronaca

Strada provinciale di Canischio: al via i lavori di consolidamento sulla frana causata dal maltempo

Sono stati consegnati i lavori di completamento per il consolidamento della frana causata dalle forti piogge […]

leggi tutto...

15/04/2021 

Sanità

Covid: stabile il numero dei ricoverati negli ospedali dell’Asl. Cala la pressione sui pronto soccorso

La pandemia di Coronavirus corre ancora ma negli ospedali canavesani che fanno capo all’Asl T04 la […]

leggi tutto...

15/04/2021 

Cronaca

Strage di Rivarolo: emergono nuovi dettagli. Il pensionato aveva ucciso figlio e moglie al mattino

L’esame autoptico effettuato dal medico legale Roberto Testi e disposto dalla procura di Ivrea sulle salme […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy