14/07/2015

Cronaca

Borgaro, lavori di pubblica utilità per chi commette reati di lieve entità

Borgaro

/
CONDIVIDI

L’idea non è nuova ma di sicuro costituisce un valido deterrente e un’opportunità per coloro che commettono reati di lieve entità.

A Borgaro dal prossimo autunno, invece di dover pagare sanzioni o di scontare un periodo in carcere, potranno svolgere piccoli lavori di interesse pubblico a favore della comunità.

Naturalmente non è prevista nessuna retribuzione, ma chi ha una pena da scontare da oggi può farlo fornendo il proprio contributo all’interesse collettivo. L’esecutivo borgarese, sull’esempio di altri enti locali, si appresta a siglare una convenzione, in questo contesto, con il tribunale di Torino.

Il meccanismo è semplice: il tribunale invia al Comune le richieste di assegnazione a lavori di “pubblica utilità”. Sarà l’Amministrazione, dopo aver effettuato un colloquio con le persone interessate, a decidere sull’inserimento. La convenzione avrà una durata di quattro anni.

Dov'è successo?

15/01/2021 

Sport

La biellese Clelia Zola neo presidente Fidal Piemonte: “Riporterò unità nell’atletica regionale”

Clelia Zola è il nuovo Presidente del Comitato Regionale della Fidal Piemonte per il quadriennio 2021/2024. […]

leggi tutto...

14/01/2021 

Cronaca

Forno Canavese: stroncato da un malore improvviso. Operaio 44enne di Rivara muore in fabbrica

È morto all’improvviso, stroncato da un malore che non gli ha lasciato scampo. A perdere la […]

leggi tutto...

14/01/2021 

Sanità

Emergenza Covid: in Piemonte oggi 889 casi positivi. 21 i morti. 887 i pazienti guariti

LA SITUAZIONE DEI CONTAGI Alle 17,30 di oggi, giovedì 14 gennaio, l’Unità di Crisi della Regione […]

leggi tutto...

14/01/2021 

Economia

Il sindacalista Fabrizio Bellino (Fiom-Cgil): “Il Canavese deve continuare a essere competitivo”

Il Canavese deve tornare ad essere più competitivo. È un imperativo in questo momento in cui […]

leggi tutto...

14/01/2021 

Economia

“Bretella” di Lombardore, il consigliere regionale Fava: “Opera strategica per il rilancio del Canavese”

Sull’urgenza che la tanto paventata realizzazione della variante di Lombardore riveste per le aziende canavesane, il […]

leggi tutto...

14/01/2021 

Economia

Polo dello stampaggio: gli imprenditori pensano a un Comitato che faccia “pressing” sulla politica

L’imprenditore canavesano Fabrizio Rosboch non ha dubbi: è la mobilitazione del territorio a essere l’ultima carta […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy