08/06/2020

Cronaca

Borgaro: minori rompono il lucchetto del campo sportivo e giocano a calcio. Multa di 400 euro ciascuno

CONDIVIDI

Incuranti dei divieti imposti dai decreti regionali e del presidente del Consiglio di ministri relativi all’emergenza epidemiologica, 22 adolescenti hanno deciso di andare a giocare nell’impianto sportivo di via Italia a Borgaro che è tuttora chiuso per evitare assembramenti. È accaduto domenica 7 giugno. Senza pensarci due volte i ragazzini hanno divelto il lucchetto del cancello hanno strappato i nastri che delimitano l’area e si sono messi a giocare a calcio.

L’incursione non è però passata inosservata e qualcuno ha deciso di chiamare i carabinieri che si sono recati presso l’impianto sportivo e, dopo aver identificati i ragazzi, hanno elevato una multa di 400 euro ridotta a 240 se pagheranno entro un mese a ciascuno di loro.

Una “bravata” che è costata cara. E adesso toccherà ai genitori dei minorenni mettere mano al portafoglio e pagare la multa dovuto all’impazienza dei loro figli.

28/11/2020 

Cronaca

Emergenza Covid: a Ivrea una tenda per gli abbracci sicuri tra ospiti e famigliari nella casa di riposo

Una tenda per gli abbracci, una struttura gonfiabile che consente ai famigliari delle persone ricoverate alla […]

leggi tutto...

28/11/2020 

Sanità

Emergenza Covid in Piemonte: 98 i morti e 2.157 i nuovi casi positivi. In discesa i ricoveri

L’Unità di Crisi della Regione Piemonte comunica che alle 17,30 di oggi, sabato 28 novembre sono […]

leggi tutto...

28/11/2020 

Cronaca

Valperga: lo storico teatro “Fernandi” trasformato in ambulatorio per le vaccinazioni antinfluenzali

Da teatro comunale ad ambulatorio nel quale effettuare le vaccinazioni antinfluenzali di massa. È accaduto lo […]

leggi tutto...

28/11/2020 

Cronaca

Castellamonte festeggia i cento anni della mitica “Zia Delfina”. Gli auguri del sindaco Pasquale Mazza

Ha compiuto la bellezza di cento anni lo scorso mercoledì 25 novembre. Un traguardo ambito che […]

leggi tutto...

28/11/2020 

Cronaca

Nascondeva nel bagno di casa 50 grammi di cocaina. Arrestato per spaccio pensionato di Rivarolo

I carabinieri della Compagnia di Ivrea proseguono nella attività di contrasto al fenomeno dello spaccio di […]

leggi tutto...

27/11/2020 

Cronaca

Covid, l’allarme della Città Metropolitana: “Troppi contagi tra ospiti e personale delle Rsa”

La Città metropolitana di Torino, grazie all’intervento del vicesindaco Marco Marocco esprime preoccupazione per la situazione […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy