29/01/2024

Cronaca

Barone: prima litiga con il marito poi dà fuoco i vestiti in un armadio. Paura in via Torino

Barone Canavese

/
CONDIVIDI

Barone: prima litiga con il marito poi dà fuoco i vestiti in un armadio. Paura in via Torino

Un incendio doloso ha messo a rischio la vita di una donna e dei suoi vicini di casa sabato sera a Barone, in provincia di Torino. La protagonista del gesto estremo è una 46enne con problemi psichici, che dopo una lite con il marito ha appiccato il fuoco all’armadio della camera da letto dell’appartamento in cui viveva con il compagno. Solo il tempestivo intervento di un poliziotto residente nello stesso stabile e dei vigili del fuoco ha evitato il peggio.

L’episodio si è verificato intorno alle 19 in via Torino, dove la donna abitava al primo piano di una palazzina. Secondo quanto ricostruito in prima battuta dagli inquirenti, la 46enne avrebbe avuto un violento alterco con il marito. La coppia avrebbe dovuto discutere per discutere della situazione familiare, ma la conversazione sarebbe degenerata in una lite furibonda. Non appena il marito si è allontanato da casa, la donna avrebbe perso il controllo e avrebbe dato fuoco ad alcuni vestiti nell’armadio, provocando un rogo che si è propagato rapidamente.

Le urla della donna durante la discussione avevano allertato i vicini, tra cui un agente di Polizia che abitava al piano superiore. L’uomo, accortosi del fumo che usciva dalla finestra dell’appartamento sottostante, è sceso immediatamente per prestare soccorso. Con l’aiuto di un estintore ha cercato di spegnere le fiamme, mentre chiamava i soccorsi.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Caluso, i vigili del fuoco di Torino Stura e il personale sanitario del 118. La donna è stata soccorsa e trasportata in ambulanza all’ospedale di Chivasso, dove è stata ricoverata in osservazione.

Non ci sono stati altri feriti o intossicati tra i residenti della palazzina, che sono stati fatti uscire in cortile per precauzione e poi rientrare nelle loro abitazioni una volta ristabilita la sicurezza.

26/02/2024 

Cronaca

Meteo Piemonte: allerta gialla per la neve anche per martedì 27 febbraio. Nevicata da record in Canavese

Le previsioni meteorologiche hanno trovato piena conferma nella realtà, con una previsione di allerta gialla per […]

leggi tutto...

26/02/2024 

Cronaca

Caselle, nuovi voli Ryanair per Reggio Calabria e Crotone. Torino è collegata con tutti gli scali calabresi

Si amplia il network di destinazioni di Torino Airport per la stagione estiva 2024: lo scalo […]

leggi tutto...

26/02/2024 

Sanità

Cuorgné: sinergia tra Medicina e il Distretto per potenziare la collaborazione ospedale-territorio

La sinergia tra ospedale e territorio, nello specifico tra la Medicina dell’Ospedale di Cuorgnè e il […]

leggi tutto...

26/02/2024 

Cronaca

Chivasso: ribaltano l’armadietto e scrivono frasi offensive contro un delegato. La Fim-Cisl: “Atto vile”

La Fim-Cisl Torino e Canavese ha espresso indignazione per un grave atto intimidatorio subito da Massimo […]

leggi tutto...

26/02/2024 

Sanità

Ivrea: aggressioni in pronto soccorso al personale sanitario. “In tre anni non si è fatto nulla”

Le recenti e drammatiche aggressioni avvenute nei pronto soccorso di Ivrea nel mese di febbraio hanno […]

leggi tutto...

26/02/2024 

Cronaca

Previsioni meteo: domani, martedì 27 febbraio, ancora acquazzoni e piogge sparse in Canavese

Queste le previsioni del tempo per domani, martedì 26 febbraio, elaborate dal Centro Meteo Italiano: AL […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy