22/10/2015

Cronaca

Banchette-Castellamonte: operazione antidroga dei carabinieri. Quattro in manette

Castellamonte

/
CONDIVIDI

Quattro spacciatori arrestati, un ragguardevole quantitativo di droga sequestrata in varie località dell’Alto Canavese. La controffensiva dei carabinieri della Compagnia di Ivrea, al comando del Tenente Domenico Guerra, nei confronti dello spaccio e del traffico di stupefacenti, sta conseguendo risultati più che positivi.

Le manette sono scattate ai polsi di H.M. un uomo di nazionalità marocchina di 44 anni, residente a Castellamonte. Per lui l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Nel corso di una perquisizione effettuata nella sua abitazione, i carabinieri hanno sequestrato quattro panetti di hashish, un altro pezzo di hashish nascosto nel giubbotto e un altro panetto nascosti tra le lenzuola del letto. Il peso complessivo della droga sequestrata è di 508,293 grammi. Durante l’operazione è stato sequestrato anche un sacchetto di plastica che conteneva 179 grammi di cocaina, cinque telefoni cellulari, provvisti di quattro sim card e un bilancino di precisione utilizzato per pesare le dosi di stupefacenti. Contestualmente a Banchette, i militari hanno arrestato tre italiani.

Due di essi, F.M. e V.S.G. entrambi residenti a Banchette, dopo essersi recati in auto nel parcheggio del cimitero cittadino sono stati sorpresi dagli uomini dell’Arma mentre stavano cedendo P.G.ad un altro uomo di 58 anni di Candia Canavese un involucro contenente dodici ovuli di cocaina. Nove grammi in tutto destinati a essere spacciati. La dinamica: i carabinieri si erano appostati nelle vicinanze e, dopo la cessione degli ovuli, sono intervenuti immobilizzando i tre uomini. Durante la perquisizione personale sono stati rinvenuti 600 euro in contanti in banconote di diverso taglio. Nelle successive perquisizioni effettuate nelle abitazioni dei tre uomini, in uno di essi sono stati trovati oltre 90 grammi di marijuana. I tre uomini sono stati accompagnati in caserma dove sono stati dichiarati in arresto per spaccio e detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. La droga e il denaro contante sono state sequestrate. Dopo aver espletato le formalità di rito, uno dei 53enni è stato condotto al carcere di Ivrea mentre per gli altri due l’autorità giudiziaria ha disposto gli arresti domiciliari.

10/08/2022 

Economia

Confesercenti: l’inflazione taglia la spesa delle famiglie. -800 milioni rispetto all’estate 2021

L’aumento dei prezzi – in particolare di utenze e altre spese fisse incomprimibili – inizia ad […]

leggi tutto...

10/08/2022 

Cronaca

Incidente stradale a Ivrea: giovane motociclista di 17 anni cade e perde una gamba

È caduto dalla motocicletta e ha perso una gamba. Vittima dell’incidente stradale è stato un giovane […]

leggi tutto...

10/08/2022 

Cronaca

Locana: giovane boy-scout rimane bloccata sul greto del torrente Orco. Salvata dai Vigili del fuoco

È stato un difficile salvataggio che alla fine è perfettamente riuscito: una giovane boy-scout che si […]

leggi tutto...

10/08/2022 

Cronaca

“Benvenuto alla vita”: la grandiosa Reggia di Venaria ospita a settembre la “Festa della nascita”

L’arrivo di un nuovo nato è un patrimonio per tutta la comunità: domenica 11 settembre 2022 […]

leggi tutto...

10/08/2022 

Cronaca

Previsioni del tempo: clima stabile per tutta la giornata. In calo le temperature massime

Ecco le previsioni del tempo per giovedì 11 agosto, elaborate dal centrometeoitaliano.it AL NORD Al mattino […]

leggi tutto...

10/08/2022 

Cultura

“Il Re 2” con Luca Zingaretti, 4 lungometraggi e una serie. Ecco i film che si gireranno in Piemonte

È online sul sito della Regione Piemonte la “Graduatoria e assegnazione contributi” del “Piemonte Film TV […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy