17/01/2024

Cronaca

Assistenza ad anziani e disabili: l’Auser in cerca di 20 mila euro per l’acquisto di un furgone attrezzato

Chivasso

/
CONDIVIDI

Assistenza ad anziani e disabili: l’Auser in cerca di 20 mila euro per l’acquisto di un furgone attrezzato

Mancano poco più di ventimila euro per acquistare un furgone attrezzato con scivolo e piattaforma per il trasporto delle persone disabili. Si tratta di una cifra contenuta ma che per i volontari dell’Auser di Chivasso sta diventando un ostacolo insormontabile. La domanda sorge spontanea: possibile che tra Comune, Rotary, Lyons e altri importanti sodalizi di volontariato non si riesca a mettere l’Auser in condizione di poter svolgere la propria attività di assistenza gratuita nei confronti di è meno fortunato e non ha nessuno su cui contare per poter farsi accompagnare ad effettuare visite mediche o riabilitative?

E’ difficile credere che, in una città come Chivasso, da sempre sensibile alle tematiche del volontariato, tra tutti non si riesca a mettere insieme ventimila euro per offrire un servizio di trasporto e di assistenza gratuito rivolto in special modo agli anziani.

La sezione Auser di Chivasso della quale è responsabile Sandro Sacconi, 60 anni, pensionato Trenitalia è attiva dal mese di febbraio del 2023. La sezione è attualmente ospitata in un’ala a piano terra di palazzo Einaudi che per molti anni è stata la caserma del Genio Ferroviario. L’Auser è a disposizione degli anziani che hanno bisogno di aiuto o di compagnia o che intendono partecipare a qualche attività. Il segno distintivo dell’Auser “Filo d’Argento” è l’accompagnamento solidale; associazione si occupa principalmente dei servizi di domiciliarità leggera, ovvero dell’accompagnamento per effettuare visite mediche, esami, cicli di terapie, passeggiate e compagnia a domicilio. E ancora aiuto agli anziani attraverso il sostegno nelle pratiche di vita quotidiana e di aiuto nelle denunce di violenza, oltre alla segnalazione alla rubrica del quotidiano La Stampa “Specchio dei tempi” per le tredicesime agli anziani.

Dal mese di febbraio ad oggi, i volontari Auser hanno effettuato oltre un centinaio di servizi. “E’ da sottolineare il 18% degli over 65 ha difficoltà a raggiungere una farmacia mentre l’11% raggiunge con difficoltà l’Asl – spiega Sandro Sacconi. L’obiettivo che ci poniamo è quello di contrastare la solitudine e curando la persona allo scopo di ottenere uno stato di benessere generale”.

Un compito non facile, aggravato dal fatto che all’associazione hanno aderito una quarantina di volontari, che gli autisti sono cinque e Auser Chivasso dispone di una vecchia Fiat Panda. Per cercare di ottemperare a tutte le richieste i volontari utilizzano la propria auto. Non è certo la situazione ideale per raggiungere in tempo ragionevoli un obiettivo ambizioso ma richiede anche i mezzi per poterlo attuare. Aiutare l’Auser è aiutare a migliorare la qualità di vita degli anziani e dei più deboli.

E fare rete con le molte associazioni ormai radicate negli anni sul territorio chivassese, oltre che a ricevere il sostegno economico di importanti sodalizi, potrebbe in gran parte risolvere i problemi che affliggono i volontari della sezione che si occupa anche dei comuni che fanno parte dell’area Chivassese. Ventimila euro bastano per consentire ai volontari Auser di raggiungere l’obiettivo prefissato.

In caso di necessità recarsi in via Lungo Piazza d’Armi 6 a Chivasso o telefonare al numero 342.66.95.330 che è attivo ventiquattrore su ventiquattro.

25/02/2024 

Cronaca

Strambinello: il nuovo “Ponte Preti” sarà in acciaio e non in muratura. Il costo? 24 milioni di euro

Entro la fine del 2025, prenderanno il via i lavori per la costruzione del nuovo Ponte […]

leggi tutto...

25/02/2024 

Cronaca

Chivasso: martedì l’autopsia sul calciatore di 12 anni morto dopo tre accessi al pronto soccorso

Martedì 27 febbraio sarà eseguita l’autopsia sul corpo di Andrea Vincenzi, il dodicenne di Castiglione Torinese […]

leggi tutto...

25/02/2024 

Cronaca

Chivasso: morta per le ustioni riportate nell’incendio. Martedì 27 i funerali di Simona Pivetta

Martedì 27 febbraio alle 15.30, si terranno i funerali di Simona Pivetta, la donna di 72 […]

leggi tutto...

25/02/2024 

Economia

Economia: la Regione Piemonte proroga la concessione dei contributi alle imprese per le fiere espositive

La Regione Piemonte ha annunciato la proroga della Misura di concessione di un contributo a fondo […]

leggi tutto...

24/02/2024 

Cronaca

Locana, donna di 70 anni cade nel torrente Orco. Evitato il dramma grazie ad alcuni passanti

Una donna settantenne di Locana, nel tardo pomeriggio di ieri, venerdì 23 febbraio è caduta accidentalmente […]

leggi tutto...

24/02/2024 

Cronaca

Levone: inaugurato il nuovo mezzo spazzaneve ottenuto grazie all’impegno di Mauro di Fava (FI)

Il sindaco di Levone, Massimiliano Gagnor, insieme al consigliere regionale Mauro Fava e al presidente federazione […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy