21/07/2015

Al via il riordino delle province, il Canavese è nel terzo quadrante

Canavese

/
CONDIVIDI

Tre quadranti, frutto di una rivoluzione che è stata licenziata dal Consiglio regionale del Piemonte. Così cambia la geografia politica ed economica della Regione: una maxi-area cuneese, una astigiana e alessandrina e una terza che accorpa le altre provincie del Nord Piemonte, Biella, Vercelli, Verbano-Cusio-Ossola e Novara.

Il Canavese, ovviamente, trova posto nel terzo quadrante. La rivoluzione avviata dalla regione è più che altro virtuale. Per i cittadini non dovrebbe cambiare nulla. Le “nuove province” dovranno gestire tutte le funzioni delegate dalla Regione nei settori dell’energia, dell’attività estrattive , dell’Ambiente e delle foreste).

La novità più eclatante è costituita dal fatto che i nuovi quadranti dovranno lavorare in sinergia e non in piena autonomia come in passato. Il disegno di legge attribuisce alla Città metropolitana una centralità fondamentale alla quale è stata attribuita la delega alla Formazione professionale, una delega che nel caso delle altre tre maxi-aree ritorna alla Regione, come quella all’Agricoltura.

Rimangono due importanti nodi da sciogliere e sui quali in Consiglio regionale dovrà confrontarsi: il futuro della polizia provinciale e quello dei Centri per l’impiego. A detta di alcuni esponenti politici, con il riordino delle ex province anche il Canavese potrà trarre innegabili vantaggi. Quali, ancora non si sa. Non resta che attendere per capirne qualcosa di più.

Dov'è successo?

05/02/2023 

Sanità

Asl T04: siglato l’accordo tra azienda e sindacati sull’orario di lavoro degli operatori socio sanitari

Asl T04: siglato l’accordo tra azienda e sindacati sull’orario di lavoro degli operatori socio sanitari Nella […]

leggi tutto...

05/02/2023 

Cronaca

“Aspetti un bambino? Non sei sola”: la campagna di comunicazione di “Vita Nascente”

“Aspetti un bambino? Non sei sola”: la campagna di comunicazione di “Vita Nascente” “Aspetti un bambino? […]

leggi tutto...

05/02/2023 

Cronaca

Elettrificazione Rivarolo Pont. Pezzetto, presidente della 5T: “Puntiamo sulla metropolitana leggera”

Elettrificazione Rivarolo Pont. Pezzetto, presidente della 5T: “Puntiamo sulla metropolitana leggera” “Con soddisfazione ho appreso che […]

leggi tutto...

05/02/2023 

Cronaca

E’ emergenza acqua in Canavese. La Coldiretti: “I bacini idroelettrici devono soccorrere l’agricoltura”

E’ emergenza acqua in Canavese. La Coldiretti: “I bacini idroelettrici devono soccorrere l’agricoltura” Il cambiamento climatico […]

leggi tutto...

04/02/2023 

Cronaca

L’Ordine dei Giornalisti compie 60 anni. Il presidente Tallia: “Senza riforme la libertà di stampa è un’utopia”

Il 3 febbraio 1963 nasceva l’Ordine dei Giornalisti. 60 anni dopo un incontro dal titolo “Il […]

leggi tutto...

04/02/2023 

Cronaca

Piemonte e Valle d’Aosta, guidavano ubriachi e drogati. In un mese la Polstrada ne ha beccati 163

Piemonte e Valle d’Aosta, guidavano ubriachi e drogati. In un mese la Polstrada ne ha “beccati” […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy