21/07/2015

Al via il riordino delle province, il Canavese è nel terzo quadrante

Canavese

/
CONDIVIDI

Tre quadranti, frutto di una rivoluzione che è stata licenziata dal Consiglio regionale del Piemonte. Così cambia la geografia politica ed economica della Regione: una maxi-area cuneese, una astigiana e alessandrina e una terza che accorpa le altre provincie del Nord Piemonte, Biella, Vercelli, Verbano-Cusio-Ossola e Novara.

Il Canavese, ovviamente, trova posto nel terzo quadrante. La rivoluzione avviata dalla regione è più che altro virtuale. Per i cittadini non dovrebbe cambiare nulla. Le “nuove province” dovranno gestire tutte le funzioni delegate dalla Regione nei settori dell’energia, dell’attività estrattive , dell’Ambiente e delle foreste).

La novità più eclatante è costituita dal fatto che i nuovi quadranti dovranno lavorare in sinergia e non in piena autonomia come in passato. Il disegno di legge attribuisce alla Città metropolitana una centralità fondamentale alla quale è stata attribuita la delega alla Formazione professionale, una delega che nel caso delle altre tre maxi-aree ritorna alla Regione, come quella all’Agricoltura.

Rimangono due importanti nodi da sciogliere e sui quali in Consiglio regionale dovrà confrontarsi: il futuro della polizia provinciale e quello dei Centri per l’impiego. A detta di alcuni esponenti politici, con il riordino delle ex province anche il Canavese potrà trarre innegabili vantaggi. Quali, ancora non si sa. Non resta che attendere per capirne qualcosa di più.

Dov'è successo?

02/08/2021 

Cronaca

Viabilità in Canavese: il 4 agosto chiusura per lavori della strada provinciale 723 “di Rivara”

Per lavori di posa di condotte interrate nel sottosuolo della carreggiata lungo la strada provinciale 022 […]

leggi tutto...

02/08/2021 

Cronaca

Viverone, nonna Maria batte il Covid e compie ben 104 anni. Grande festa nella Rsa “Casa Albert”

Ha schivato tranquillamente le terribili insidie del Covid e continua a prendersi gioco del tempo. Nulla […]

leggi tutto...

02/08/2021 

Eventi

Ceresole: per i 90 anni della diga, il funambolo Loreni ha camminato su un cavo sospeso a 20 metri

Circa 2mila persone hanno assistito, nel pomeriggio di ieri, domenica 1° agosto all’evento denominato “Ceresole 90 […]

leggi tutto...

02/08/2021 

Sanità

Covid in Piemonte: oggi i nuovi casi sono 138. Nessun decesso per la terza settimana. 59 i guariti

LA SITUAZIONE DEI CONTAGI IN PIEMONTE Alle 16,00 di oggi, lunedì 2 agosto, l’Unità di Crisi […]

leggi tutto...

02/08/2021 

Cronaca

Chivasso: perde il controllo della motocicletta e si schianta sulla rotonda. Grave “centauro” di Caluso

Si trova ricoverato in prognosi riservata all’ospedale San Giovanni Bosco di Torino un motociclista di 35 […]

leggi tutto...

02/08/2021 

Cronaca

Inaugurato l’Auditorium di Amatrice, grazie alla solidarietà dei cori di Rivarolo, Vasto e Ferrara

Si è svolta nella mattinata di sabato 31 luglio la cerimonia di inaugurazione del nuovo Auditorium […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy