08/07/2015

Appuntamenti

Al Rotary di Cuorgnè è di scena l’osteoporosi, “ladra” di ossa

Canavese

/
CONDIVIDI

Il mantenimento delle ossa in salute è stato il tema della serata informativa del primo appuntamento del Rotary Club Cuorgnè e Canavese presieduto da Valentina Bausano, prima donna a ricoprire questo ruolo nella storia del sodalizio.

Ospiti del tradizionale convivio, organizzato in collaborazione con il l’Inner Wheel Club di Cuorgnè e Canavese al ristorante Tre Re di Castellamonte nella serata di oggi, è stato il professor Giancarlo Isaia, presidente della Società Italiana dell’Osteoporosi, del Metabolismo Minerale e delle Malattie dello scheletro, vice presidente dell’Accademia di Medicina di Torino e direttore della cattedra di Geriatria presso l’azienda ospedaliera Città della Salute e della Scienza di Torino.

Il medico, nella prolusione ha precisato che l’osteoporosi è la malattia dei paradossi. “E’ una patologia dei grandi numeri, con altissimi costi economici e sociali – ha spiegato -. Eppure è spesso sottovalutata, a volte persino ignorata”.

Nel corso dell’incontro, l’eminente specialista ha sottolineato come questa patologia che decalcifica lo sheletro umano, non colpisca soltanto le donne, come si è sempre ritenuto ma anche un gran numero di uomini. “E’ furba, silenziosa, subdola. Una ladra che agisce con destrezza, senza che il soggetto che ha preso di mira se ne renda conto – ha ancora detto il relatore -. E’ l’osteoporosi, ladra di ossa, capace di incidere profondamente sulla qualità della vita delle donne ma anche degli uomini. Ma che si può prevenire e combattere”.

La campagna informativa rientra nel programma annuale del Rotary e la partecipazione dell’autorevole ospite è stata particolarmente apprezzata da un uditorio attento e numeroso. Alla serata ha anche partecipato il nuovo direttore generale dell’Asl TO4 di Ivrea, Ciriè e  Chivasso, Lorenzo Ardissone.

Dov'è successo?

24/07/2021 

Sanità

Covid in Piemonte: oggi 161 nuovi contagi. Tre i ricoverati in Rianimazione. Nessun decesso in ospedale

LA SITUAZIONE DEI CONTAGI IN PIEMONTE Alle 16,30 di oggi, sabato 24 luglio, l’Unità di Crisi […]

leggi tutto...

24/07/2021 

Cronaca

Nubifragio a Rivarolo: allagato il sottopasso di via Martiri delle Foibe. Albero sradicato in via Reyneri

Un violentissimo temporale ha spazzato il territorio di Rivarolo Canavese provocando allagamenti, in special modo nel […]

leggi tutto...

24/07/2021 

Ivrea: lo sportello di pubblica tutela funziona ma rischia la chiusura. No della Città metropolitana

L’Ufficio decentrato di pubblica tutela a Ivrea è stato inaugurato a giugno dello scorso anno e […]

leggi tutto...

24/07/2021 

Sanità

Covid in Canavese: da lunedì 26 luglio vaccini senza preadesione per i ragazzi tra i 12 e i 19 anni

Da lunedì 26 luglio accesso diretto agli hub per i 12-19enni. Le ragazze ed i ragazzi […]

leggi tutto...

24/07/2021 

Cronaca

Leinì: volevano mettere in piedi una “baby gang” dedita a furti e rapine. Nei guai quattro ragazzi

L’intenzione era quella di dare vita a una “baby-gang” sul modello di quelle che ormai spopolano […]

leggi tutto...

23/07/2021 

Cronaca

Chivasso: educatrice positiva al Covid. Chiuso il centro estivo alla scuola Mazzucchelli

Da oggi, venerdì 23 luglio e fino a lunedì 26 luglio, il centro estivo della scuola […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy