20/05/2024

Eventi

Aglié successo per il progetto “A scuola di biodiversità” sostenuto dal Rotary Cuorgnè e Canavese

Agliè

/
CONDIVIDI

All’interno dell’evento di domenica scorsa denominata “Mi muovo – sostenibilità e movimento” che si è tenuto ad Agliè sono stati esposti alcuni dei lavori sviluppati in questi nove mesi dalle classi primarie di Agliè, Prascorsano e Salassa. Un percorso finanziato dal Rotary Club Cuorgnè e Canavese e sviluppato sotto la supervisione della società 3Bee che ha accompagnato i ragazzi nel progetto “a scuola di biodiversità – creiamo gli ambasciatori del cambiamento”.
Domenica si è svolto l’atto conclusivo di un “service” offerto dai Rotary ai giovani studenti che ha saputo sviluppare un percorso educativo alla scoperta della biodiversità e nello specifico degli insetti impollinatori coniugando aspetti culturali, scientifici e tecnologici.

“Un ringraziamento particolare per l’impegno profuso va alle insegnanti dei plessi di Agliè, Prascorsano e Salassa e ai sindaci dei tre Comuni che si sono dimostrati sempre disponibili. Sono stati oltre 200 i bambini che hanno partecipato alle attività sempre supportati dai riferimenti di 3Bee che con estrema professionalità hanno seguito le scuole” il commento del Presidente del Rotary Club Cuorgnè e Canavese Beppe Pezzetto.

Le insegnati hanno così commentato il percorso: “Gli alunni della classe 3° del plesso di Agliè, appartenente all’I.C. di Castellamonte, hanno aderito con entusiasmo al progetto presentato dalla 3Bee. Il percorso didattico è stato ricco di informazioni, attività, foto e filmati che hanno avvicinano le famiglie e i bambini al mondo delle api e degli impollinatori. Ci ha permesso di sensibilizzare gli alunni sul tema della salvaguardia della biodiversità, per il benessere della nostra vita e del pianeta ed è riuscito a sviluppare nei piccoli ambasciatori del cambiamento la curiosità, la capacità di ascolto, di riflessione e di confronto, grazie al molteplice materiale messo a disposizione ogni mese. Essendo un progetto interdisciplinare è stato possibile combinare immagine, tecnologia, italiano, inglese, matematica, geografia, educazione civica… per sviluppare il tema degli insetti impollinatori e la loro connessione con gli ecosistemi. Per rafforzare il ricordo del percorso didattico, noi insegnanti abbiamo ideato un Lapbook, in cui gli alunni stanno raccogliendo le informazioni ricevute sul mondo fantastico di questi piccoli insetti. L’attività laboratoriale è stata accolta con entusiasmo dai bambini, che hanno unito il divertimento, lo sviluppo della motricità fine, l’allenamento nella lettura e nella comprensione del testo, alla curiosità per questa fantastica famiglia, che è quella delle api”.

Dalla scuola di Salassa “Nell’ambito del progetto 3Bee insieme ai nostri alunni abbiamo potuto partecipare ad un’interessante lezione con l’apicoltrice Ariele Muzzarelli. È stata un’occasione importante per riflettere sull’importanza delle api per l’ambiente e la produzione alimentare. Sicuramente questo incontro ha suscitato in tutti noi il desiderio di ‘difendere ‘questi piccoli insetti e di approfondire ulteriormente le nostre conoscenze sul meraviglioso mondo delle api”.

E dalla scuola di Prascorsano: “L’attività preferita dagli alunni delle classi prima, seconda e terza è stata il memory, un gioco che favorisce l’attenzione e il riconoscimento di immagini e oggetti da parte dei bambini. Generalmente è adatto a tutte le età e permette di esercitare la memoria. Grazie al memory delle api gli alunni hanno approfondito e interiorizzato i ruoli dell’alveare. Quest’attività ludica ha favorito la cooperazione tra pari. Le classi quarta e quinta si sono concentrate sulla registrazione dei dati di monitoraggio dell’alveare situato a Villanova, guardando le fotografie e i video caricati sulla piattaforma 3Bee. In questo modo i ragazzi hanno seguito in prima persona il mestiere dell’apicoltore e l’andamento dell’alveare adottato”.

Una esperienza educativa da ripetere ed espandere.

20/06/2024 

Cronaca

Canavese: oltre 1.000 studenti delle scuole medie hanno partecipato agli incontri con gli imprenditori

Canavese: oltre 1.000 studenti delle scuole medie hanno partecipato agli incontri con gli imprenditori Con l’avvento […]

leggi tutto...

20/06/2024 

Cronaca

Nole: si ubriaca, aggredisce e minaccia gli agenti della Polizia locale. Nei guai un minorenne

Nole: si ubriaca, aggredisce e minaccia gli agenti della Polizia locale. Nei guai un minorenne Un […]

leggi tutto...

20/06/2024 

Eventi

Caluso: primo appuntamento con la “biblioteca vivente” promossa dai Servizi socioassistenziali

Caluso: primo appuntamento con la “biblioteca vivente” promossa dai Servizi socioassistenziali Sabato 29 giugno, dalle 9,00 […]

leggi tutto...

20/06/2024 

Cronaca

Incidente sul lavoro a Volpiano: esplode la gomma di un camion. Ferito un meccanico

Incidente sul lavoro a Volpiano: esplode la gomma di un camion. Ferito un meccanico Un grave […]

leggi tutto...

20/06/2024 

Cronaca

Brandizzo: “vietato andare in bagno durante l’orario di lavoro”. Direttrice del supermercato sospesa per 5 giorni

Brandizzo: “vietato andare in bagno durante l’orario di lavoro”. Direttrice del supermercato sospesa per 5 giorni […]

leggi tutto...

20/06/2024 

Cronaca

Chivasso: muore a 12 anni stroncato dalla pertosse. Era stato dimesso per tre volte dall’ospedale

Chivasso: muore a 12 anni stroncato dalla pertosse. Era stato dimesso per tre volte dall’ospedale La […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy