30/09/2015

Cultura

Agliè, la biblioteca, perno della cultura, promuove il teatro per ragazzi e adulti

Agliè

/
CONDIVIDI

Autunno di novità ad Agliè: una di queste riguarda la ristrutturazione della biblioteca comunale. L’amministrazione comunale guidata dal sindaco Marco Succio, sta seriamente valutando la possibilità di collocarla all’interno della scuola comunale, nei locali un tempo occupati dai custodi. Ma non è tutto: l’esecutivo ha varato un nutrito programma di attività ricreative e culturali. L’obiettivo che si è posto l’amministrazione è quello di favorire l’aggregazione tra giovani e tra questi e gli adulti. Per questa ragione è stato deliberato di istituire, tra l’altro, una rassegna teatrale, dedicata ai ragazzi e agli adulti che avrà luogo nel corso dell’anno scolastico.

In cartellone ben otto spettacoli che andranno in scena tra i mesi di ottobre e di aprile nel salone Alladium. L’ingresso è gratuito. L’impegno, anche economico, sostenuto dall’amministrazione è piuttosto gravoso ma la convinzione che il teatro possa favorire l’integrazione tra mondo infantile e quello degli adulti, sia il modo migliore per incentivare il dialogo. Teatro si, ma non solo. Grande importanza riveste anche la lettura: per questa ragione la prima domenica di ogni mese la biblioteca allestirà un banchetto di autopromozione con la vendita di libri nuovi e usati.

E non è tutto: sempre la biblioteca comunale istituirà il 13 dicembre un laboratorio di decorazioni natalizie e il 14 febbraio un altro laboratorio per la realizzazione di maschere carnevalesche. E in primavera verrà istituito un altro laboratorio, sempre rivolto ai ragazzi, per la realizzazione di aquiloni. La partecipazione ai laboratori è totalmente gratuita.

Domenica quattro ottobre andrà in scena lo spettacolo dal titolo “Scolari”. Al termine della rappresentazione verranno comunicate le attività della biblioteca. Seguirà una merenda pomeridiana, sempre offerta dalla biblioteca. Alle 20,30 di domenica 4 ottobre il salone Alladium ospiterà lo spettacolo teatrale “Puzzle di pagine” dedicato anche alle famiglie alladiesi.

La programmazione delle attività è stata affidata all’attore e regista Corrado Deri che già lo scorso anno aveva dato vita a iniziative che avevano riscosso grandi consensi tra bambini e famiglie, sia nelle attività di avvcinamento alla lettura e sia nella consuzione di laboratori teatrali. Particolarmente soddisfatta è Claudia Scavarda, consigliere delegato alla Cultura. Le attività in corso stanno riscuotendo un buon successo e questo dimostra che le scelte compiute fin qui dall’amministrazione comunale si sono rivelate vincenti. Determinante anche la collaborazione della locale Pro loco.

A giudizio di Claudia Scavarda, l’investimento nella cultura, anche in momenti di grande difficoltà economica, può fare in modo che la cittadinanza, attraverso iniziative mirate, possa foirnire risposte cioncrete e crative nei confronti della crisi ecinomica e sociale.

Dov'è successo?

29/10/2020 

Sanità

Coronavirus: 2.585 nuovi casi positivi. 27 i decessi. In aumento i pazienti in terapia intensiva

L’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato che alle 17,30 di oggi, giovedì 29 ottobre, […]

leggi tutto...

29/10/2020 

Sanità

Emergenza Covid: l’Esercito potenzia gli ospedali del Piemonte con tensostrutture sanitarie esterne

La collaborazione tra la Regione Piemonte, le Forze Armate e la Brigata Alpina “Taurinense”, nell’ambito del […]

leggi tutto...

29/10/2020 

Sanità

Cuorgnè, sulla chiusura del pronto soccorso la Lega assicura: “Scelta non irreversibile”

I consiglieri regionali della Lega Salvini Piemonte eletti nei territori del Torinese e del Canavese rassicurano […]

leggi tutto...

29/10/2020 

Sanità

Covid: ospedale di Chivasso in tilt. Pronto soccorso al collasso. Gravi criticità in tutta l’Asl T04

Nell’arco di neanche un giorno il pronto soccorso dell’ospedale di Chivasso è andato letteralmente in tilt. […]

leggi tutto...

29/10/2020 

Cronaca

Covid, il Canavese nel caos per i tamponi. Avetta (Pd): “Non si può scaricare tutto sulle spalle dei sindaci”

Un’emergenza è un’emergenza. E per contrastarla occorrono misure eccezionali. Non si può scaricare tutto sulle spalle […]

leggi tutto...

28/10/2020 

Sanità

Emergenza Covid, l’Unità di crisi chiude i pronto soccorso di Cuorgnè, Lanzo e Venaria

La notizia è ormai ufficiale: l’Unità di crisi della Regione ha disposto la chiusura del pronto […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy