03/01/2024

Cronaca

A Castellamonte è boom di sfratti. Preoccupato il sindaco Mazza: “Nel 2024 la vera sfida è il sociale”

Castellamonte

/
CONDIVIDI

A Castellamonte è boom di sfratti. Preoccupato il sindaco Mazza: “Nel 2024 la vera sfida è il sociale”

L’emergenza abitativa e le difficoltà economiche delle famiglie sono al centro dell’agenda politica del Comune di Castellamonte per il 2024. Lo ha annunciato la giunta guidata dal sindaco Mazza, durante la conferenza di fine anno e l’ultimo consiglio comunale del 2023. Il primo cittadino ha sottolineato l’impegno dell’amministrazione nel sociale, per cercare di alleviare le sofferenze dei cittadini, sempre più in balia dei rincari e delle spese.

Un impegno condiviso dal capogruppo di maggioranza, Alessandro Musso, che ha espresso preoccupazione per la fine della misura del reddito di cittadinanza a partire da gennaio 2024. La misura universale sarà sostituita da un assegno di inclusione, riservato solo a determinate categorie di famiglie, con requisiti specifici.

Musso ha criticato la scelta del Governo di scaricare il peso sociale sui Comuni, che non hanno risorse sufficienti per far fronte alle richieste di aiuto. Ha poi ricordato che nel 2023 si sono verificati nuovi casi di sfratto a Castellamonte, coinvolgendo persone di ogni estrazione sociale. Un fenomeno che non si registrava da prima della pandemia.

26/02/2024 

Cronaca

Meteo Piemonte: allerta gialla per la neve anche per martedì 27 febbraio. Nevicata da record in Canavese

Le previsioni meteorologiche hanno trovato piena conferma nella realtà, con una previsione di allerta gialla per […]

leggi tutto...

26/02/2024 

Cronaca

Caselle, nuovi voli Ryanair per Reggio Calabria e Crotone. Torino è collegata con tutti gli scali calabresi

Si amplia il network di destinazioni di Torino Airport per la stagione estiva 2024: lo scalo […]

leggi tutto...

26/02/2024 

Sanità

Cuorgné: sinergia tra Medicina e il Distretto per potenziare la collaborazione ospedale-territorio

La sinergia tra ospedale e territorio, nello specifico tra la Medicina dell’Ospedale di Cuorgnè e il […]

leggi tutto...

26/02/2024 

Cronaca

Chivasso: ribaltano l’armadietto e scrivono frasi offensive contro un delegato. La Fim-Cisl: “Atto vile”

La Fim-Cisl Torino e Canavese ha espresso indignazione per un grave atto intimidatorio subito da Massimo […]

leggi tutto...

26/02/2024 

Sanità

Ivrea: aggressioni in pronto soccorso al personale sanitario. “In tre anni non si è fatto nulla”

Le recenti e drammatiche aggressioni avvenute nei pronto soccorso di Ivrea nel mese di febbraio hanno […]

leggi tutto...

26/02/2024 

Cronaca

Previsioni meteo: domani, martedì 27 febbraio, ancora acquazzoni e piogge sparse in Canavese

Queste le previsioni del tempo per domani, martedì 26 febbraio, elaborate dal Centro Meteo Italiano: AL […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy