Lombardore: le scritte sui muri inneggianti ad Allah sono opera di piccoli vandali

Lombardore

/

17/12/2015

CONDIVIDI

Imbrattati i muri del parco giochi de la cappelletta di viale XXIV Maggio. I minori identificati grazie alle telecamere

Quelle scritte inneggianti ad Allah avevano preoccupato non poco i genitori che portano i loro bimbi al parco giochi di piazza Atzei proprio di fronte alle scuole elementari del paese. Subito si era pensato all’azione di simpatizzanti dei gruppi del terrorismo islamico, ma una rapida indagine compiuta dai carabinieri ha consentito di accertare che quelle scritte erano il frutto della noia della quale erano preda alcuni ragazzini residenti in paese.

Tanto annoiati da non limitarsi a imbrattare i muri, ma anche di sfogarsi danneggiando i giochi installati dall’amministrazione nel parco e imbrattando anche la cappelletta che sorge in viale XXIV Maggio con scritte che, questa volta, inneggiavano a Putin. I responsabili degli atti vandalici, tutti minori, sono stati identificati grazie alle immagini registrate dalle videocamere di sorveglianza che il Comune ha fatto installare nella zona. I tre ragazzini sono stati segnalati alla Prefettura di Torino.

Il sindaco di Lombardore Diego Maria Bili sta pensando a quelli provvedimenti assumere per far comprendere ai giovani teppistelli quale grave danno hanno arrecato alla collettività.

Leggi anche

18/01/2018

Canavese: la società Usac Basket designata testimonial dello Sport per la città di Rivarolo

Lunedì 22 gennaio alle ore 21,00 nella sala consigliare del Comune di Rivarolo Canavese, verrà consegnato […]

leggi tutto...

18/01/2018

Taekwondo a Rivarolo Canavese: trenta ragazzi candidati all’esame per il passaggio di cintura

Con il nuovo anno ripartono le attività e le iniziative dalla Taekwondo Canavese, l’unica società che […]

leggi tutto...

18/01/2018

Cuorgnè: il Comune organizza la cerimonia di benvenuto agli 84 nuovi nati nel corso del 2017

Sabato 20 gennaio alle ore 10.30 presso la SS. Chiesa della Trinità: la cerimonia di benvenuto […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy