Baldissero, violento scontro tra due auto nella galleria “maledetta” della Pedemontana

Baldissero Canavese

/

06/01/2017

CONDIVIDI

Lo scontro è stato violento ma i conducenti sono rimasti illesi. Disagi per la circolazione. Sulla dinamica indagano i carabinieri di Ivrea

La solita, “maledetta” galleria della ex strada provinciale Pedemontana: all’interno del tunnel nel tardo pomeriggio di venerdì 6 gennaio, due auto sono state protagoniste di un violento scontro frontale.

Ad essere coinvolte nell’incidente stradale sono state una Honda Civic condotta da un automobilista 34enne residente a Ozegna e una Fiat Strada al volante della quale si trovava un 43enne residente a Ivrea.

Nonostante la violenza dell’impatto entrambi i conducenti sono rimasti illesi e sono riusciti a uscire da entrambi i mezzi senza assistenza. Sul luogo del sinistro sono intervenuti i carabinieri del Nucleo Radiomobile di Ivrea, il personale sanitario del 118 e i Vigili del fuoco del distaccamento volontario di Castellamonte.

La strada è stata temporaneamente chiusa al traffico per consentire agli uomini dell’Arma di compiere i necessari rilievi per risalire alla dinamica che ha originato l’incidente stradale e il recupero dei mezzi coinvolte nell’incidente stradale.

Il traffico automobilistico, piuttosto intenso per via della festività, è stato deviato per l’occasione sulla viabilità alternativa di Baldissero e Castellamonte.

Dov'è successo?

Leggi anche

Caselle

/

17/07/2018

Caselle: con la Compagnia aerea greca Aegean Airlines, la culla della civiltà è più vicina

E’ già operativo fino al prossimo 21 settembre il collegamento da Torino-Caselle con Atene: la Compagnia […]

leggi tutto...

Ivrea

/

17/07/2018

Canoa: gli atleti azzurri conquistano a Ivrea tre medaglie nei Mondiali Junior e Under 23

Si è appena conclusa la prima giornata degli ICF Canoe Slalom Junior & Under23 World Championships, […]

leggi tutto...

Chivasso

/

17/07/2018

Chivasso: 45enne si masturba sul pullman davanti a una ragazza. Denunciato per atti osceni

L’accusa è quella atti osceni in luogo pubblico: un italiano di 45 anni di Cavagnolo, comune […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy